10 idee per San Valentino

Il regalo più bello che si possa fare alla persona amata è del tempo da trascorrere insieme. Ma se per San Valentino avete in mente anche qualcosa di più concreto, le idee non mancano. Ognuno come può.

Il regalo più bello che si possa fare alla persona amata è del tempo da trascorrere insieme, per questo un viaggio o un’esperienza sono sempre tra i doni più apprezzati.
Certo il periodo che stiamo vivendo non favorisce i viaggi a lungo raggio, ma che importa?
In un momento difficile, il segreto è fare progetti per il futuro, o anche trovare nel presente ciò che c’è di positivo.
Qualche idea per passare un San Valentino felice, ognuno come può.

1.     Un tour in vespa o un viaggio romantico

Boscolo Gift ha creato alcuni nuovi cofanetti da regalare per questo San Valentino e da utilizzare quando si è più comodi.
Vespa & Love è il cofanetto che comprende una notte e un’esperienza in vespa per 2 persone, dalla Franciacorta alle Langhe, dalla Toscana all’Umbria fino alle saline di Trapani.
Un weekend in sella a un’icona italiana nel mondo: la Vespa Piaggio, per sentirsi innamorati come Audrey Hepburn e Gregory Peck in Vacanze Romane, liberi di fare un pic nic in collina, di fermarsi in una cantina e assaggiare i prodotti locali, o girare per le vie di piccoli borghi da scoprire.

Se vi piace l’idea del cofanetto ma non siete amanti delle due ruote e preferite una vacanza più stanziale, allora si può scegliere tra un’ampia scelta di cofanetti Boscolo: I LUOGHI DEL CUORE (le città più romantiche d’Europa), HOTEL INSOLITI (la villa cinquecentesca, un museo di arte contemporanea o la casa sull’albero che sognate fin da bambini), CAMERE CON VISTA (per godere dei più bei paesaggi italiani da una camera con vista panoramica o sul centro di una città meravigliosa come Roma o Venezia), BENESSERE TRA I VIGNETI (un weekend con vinoterapia nelle migliori Spa del vino in Umbria, Toscana, Emilia-Romagna, Marche e Veneto), in una SPA DA SOGNO o nelle cantine storiche di Chianti e Valdobbiadene (STORIE DI VINO).
Trovate la descrizione completa dei cofanetti regalo sul sito boscologift.com.

2.     Zaini e borse per viaggiare

E se quando viaggiate volete sentirvi leggeri, scegliete uno zaino o una borsa che siano pratici e di qualità.

Per esempio, il noto brand Tucano esce per San Valentino con una nuova collezione che strizza l’occhio alla tecnologia e all’ambiente: gli zaini per laptop e MacBook, hanno design contemporaneo, business e sportivo nei modelli Terras Camouflage, Zaino Modo 13” e Zaino Bravo (foto); la borsa ideale, ampia ed ecosostenibile, è Ago Weekender, realizzata in tessuto mélange ricavato dalla plastica riciclata, con un vano dedicato agli indumenti e una tasca per il computer. Inoltre la parte posteriore è provvista di fascia per il trolley e tracolla regolabile e rimovibile.

3.     Beauty Box

In occasione di San Valentino, Oro di Spello, il brand di dermocosmetici eco-bio made in Italy, esce con un beauty box che contiene i tre prodotti di punta più amati dalle appassionate dei prodotti di bellezza, un regalo speciale che non passerà inosservato.

Nel cofanetto non viene dimenticata neanche una parte del nostro corpo:

Olio Idratante Corpo, per un’azione idratante e nutriente che promette pelle liscia come seta;
Crema Viso Antirughe, con un ricco contenuto di attivi che ridensificano la pelle in modo naturale, stimolanddo la produzione di collagene e donando tonicità e luminosità;
Crema mani, per chi si prefigge mani morbide, vellutate e anche protette, grazie alla sinergia degli estratti di orzo, burro di karité e olio di argan.

4.     Lenzuola fresche

San Valentino secondo Gabel1957, lo storico produttore di biancheria per la casa, vuole colpire al cuore con collezioni di alta qualità made in Italy e idee personalizzabili con cui stupire la persona amata.

La prima proposta per San Valentino 2021 è rappresentata da GabelMia: le federe, i copripiumini e le parure di questa collezione si potranno personalizzare con la foto della persona amata, ma anche con scatti di momenti insieme, paesaggi, animali o di opere d’arte.
Per i più “coccolosi”, la collezione GabelHub, nata per cambiare il volto della casa con collezioni tessili dal grande impatto estetico ed emozionale, propone due nuovi disegni dolcissimi, perfetti per grandi e piccini.
I disegni proposti sono un simpatico panda, Beyond, con occhioni innamorati; e un tenerissimo cucciolo di cane, Bibidi, entrambi per il completo letto lenzuolo e il completo letto copripiumino.
La linea rappresenta una sintesi perfetta tra l’audacia dello stile e il rigore della ricerca, ed è stata ideata da un team di giovani designer accomunati da grande estro creativo.

5.     Lovever, il concept store dedicato all’amore


Nel centro di Torino, Lovever è il primo concept store dedicato all’amore.

Lovever nasce nel 2012 da un’idea di Elisa Sevino, fortemente intenzionata a dar vita a un luogo accogliente dove non esistono tabù, giudizi e preconcetti ma solo libertà, naturalezza e rispetto.  Dove le donne – soprattutto loro, ma non solo – possano entrare senza vergogna, per trovare qualcosa di romantico o piccante, da regalare o regalarsi, con la consulenza discreta e puntuale di Elisa e del suo team.

Un inno all’amore, alla seduzione, all’erotismo non scontato, al gioco di coppia consapevole.
Le aree tematiche che rappresentano la proposta di Lovever si definiscono in Play, dai love toys alle attività ludiche per la coppia; Feel, che comprende cosmetica erotica e profumi; Dress, che è naturalmente la lingerie; e infine Desire: borse, bijoux, accessori originali e sorprendenti.

Non solo shop, Lovever è un progetto ampio fatto di corsi, incontri, eventi, consulenze, partnership.

6.     Bere con stile: il prosecco che sostiene la ricerca sul cancro

Da anni ormai Follador Prosecco rinnova il sostegno alla ONLUS fondata da Gianluca Vialli e Massimo Mauro, che opera con l’obiettivo di destinare fondi alla ricerca medico scientifica sul Cancro e sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA).
L’azienda di Valdobbiadene affonda le sue radici in un luogo in cui l’interazione virtuosa fra uomo e natura ha dato vita a un paesaggio di grande bellezza, riconosciuto Patrimonio dell’Umanità, e in una storia di cultura vitivinicola lunga oltre 250 anni.
L’azienda è intimamente legata ai valori della famiglia Follador che, con grande rispetto per la tradizione, amore per il territorio ed estrema attenzione nella selezione delle uve, ha tramandato il prezioso patrimonio di conoscenze e qualità, per nove generazioni.
Il Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Extra Dry 2019 è stato eletto Miglior Prosecco del 2020 a The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2020, la prestigiosa competizione dedicata ai più raffinati champagne e spumanti provenienti dai cinque continenti.

7.     Ristorante in delivery

Un po’ dappertutto i ristoranti offrono menù speciali di San Valentino disponibili d’asporto.
Qualcuno ci ha messo l’idea in più, come il bistrot letterario Festina Lente, a Seregno nel cuore della Brianza, che unisce libri e gastronomia  con la consegna di gift box di San Valentino.

Il Cofanetto Carta&Cucina “Amore” con delivery poetico comprende un sacchetto di Pandicuore da 150 g, la tisana Amore con un racconto della scrittrice Ilaria Gaspari, la marmellata alle more A-more, da gustare con il Panbrioche di San Valentino. A questo formato, si può aggiungere un libro a scelta tra W.H.Auden, La verità, vi prego, sull’amore, Y.Ritsos, Erotica, oppure F. Arminio, L’infinito senza farci caso. Poesie d’amore; e su richiesta inoltre bigliettino personalizzato, una rosa rossa e persino l’accompagnamento musicale.

Anche l’offerta del ristorante Il Moro di Monza si declina nelle Box San Valentino Platinum e Gold. Il menù comprende, come Finger, l’ostrica e la mandorla di Raffadali; come Antipasto polpo, patata e nocellara del Belice; il gambero nudo e lo spinacio; l’uovo di Parisi e le perle di tartufo; l’astice, il pomodoro e la cipolla; come Primo la zuppa condivisa e gli spaghettoni Felicetti; per Secondo il Trancio di pescato, carciofo e menta; e infine i “dolci giochi”.

E poi c’è L-O-V-E: doppio menu di carne e pesce ideato dallo Chef stellato Claudio Sadler insieme al Maestro Pasticciere Gianluca Fusto. Un’esperienza di puro gusto che unisce il meglio della cucina e della pasticceria, da assaporare comodamente a casa grazie al servizio di Quality Delivery di Cosaporto.it
che è attivo a Roma, Milano, Torino, Londra e Bologna.

Il menù L-O-V-E CARNE prevede salame di foie gras d’oca con uvetta e noci, mostarde fatte in casa con pan brioches, Tortelli farciti di carbonara con puntarelle saltate, aletta di vitello al forno con carciofo alla brace, burrata e olio d’acciuga.

Il menù L-O-V-E PESCE predilige Ostriche, crescione e caviale, Tartare di tonno con bagnetto giallo e nocciole tostate, Raviolini di carciofo con sughetto di canocchie, Morone in casseruola con verdurine alla griglia, salsa tzatziki delicata e croccante di olive.
Per entrambi i menù, il dessert L-O-V-E comprende banana, passion fruit e liquirizia calabra insieme a degli ottimi Cioccolatini.

 

8.    E a proposito di cioccolatini…

Per il 14 febbraio, il ​Pastry Chef Galileo Reposo di Peck propone 6 creazioni dedicate a celebrare l’amore nelle sue diverse forme: opere in cioccolato, tavolette decorate, dolci raffinatezze, con eleganza e buon gusto.

Le creazioni di Peck sono realizzate a mano negli storici laboratori di via Spadari con materie prime pregiate e rare, tra cui un blend delle migliori fave di cacao da tutto il mondo.

Possono essere acquistate ​presso i 3 negozi Peck di Milano – il Flagship di via Spadari 9; Peck CityLife in Piazza Tre Torri; ​Peck Porta Venezia in via Salvini – oppure online sull’ e-commerce di ​Peck nella sezione dedicata a “San Valentino”.

La foto di apertura è Exotic Passion, una torta disponibile anche in versione monoporzione, a forma di cuore, che racchiude gustose materie prime di stagione: arance Moro siciliane, ananas e crema chantilly al peperoncino fresco, per conferire un leggero gusto piccante.

E per finire in bellezza:

9.     Un bijoux artigianale

LussoMediterraneo Jewels

Se regalare un pezzo di bigiotteria di serie può essere banale, non vale la stessa cosa se il bijoux è un pezzo unico, fatto a mano, made in Italy. Il più delle volte creato dalle donne, per le donne.

È il caso dei gioielli in pietre semi preziose e metallo Matuta Gioielli, realizzati dalla creativa Crisitna Serafini Sauli, dalle linee pulite e geometriche che incantano per essenzialità e buon gusto; oppure Rossiani Jewels di Rosy Siani, che realizza a mano gioielli con pietre semidure e cristalli incastonati in filigrana di rame smaltato. Nel viaggio nel mondo della creatività, alla ricerca delle migliori creazioni di bijoux artigianale made in Italy, abbiamo trovato Marcella Cataldo con i suoi romantici bijoux lavorati a uncinetto e macramè e impreziositi da gemme e cristalli.

Elena Savini, designer ideatrice di LussoMediterraneo Jewels (foto) lavora invece con l’argilla, la  cuoce in forno e poi la trasforma rivestendola di smalti, cristalline e metalli preziosi che ne esaltano il valore e il significato. Il risultato sono collane, orecchini, bracciali, pendenti, dalle forme perfette e i toni intensi, che si ispirano alla fauna e alla flora del Mediterraneo, bassorilievi dal disegno audace e dinamico, che hanno la forma inebriante di bestie marine,  uccelli, leoni, fenicotteri, lune.

10.   L’icona di stile: Chanel

Il profumo per eccellenza, il seducente, elegante, rivoluzionario Chanel n. 5.

“Presenterò il prodotto il cinque maggio, il quinto mese dell’anno. – disse Coco Chanel della sua fragranza – Lasciamo quindi che sia il numero cinque a portarci fortuna.” Era il 1921 quando il mondo scoprì il primo profumo moderno della storia.

Chanel N°5 è un profumo fresco che ricorda l’odore del sapone sulle mani, lo stesso che aveva la pelle della madre di Coco Chanel, lavandaia della Provenza. Quando Mademoiselle Gabrielle decise di creare un profumo per donna sapeva bene cosa voleva: un profumo femminile che odorasse di donna, non di rosa. E per Coco l’odore più gradevolmente femminile era quello di sua madre, l’inconfondibile profumo del bucato steso al sole.
Il profumo contiene, in realtà, più di 80 ingredienti: tra quelli che più lo contraddistinguono vi è la rosa di maggio, ylang ylang delle isole Comore e gelsomino di Grasse, luogo specializzato nella lavorazione di fiori e dal clima così mite da permettere raccolti di qualità.

Chanel N°5 debuttò nel 1921 e fu un successo rivoluzionario. Tradizionalmente le donne “rispettabili” indossavano fragranze derivate da un singolo fiore, mentre le cortigiane e le arrampicatrici sociali sceglievano fragranze più pungenti come muschio e gelsomino per attirare gli uomini. Chanel scelse, come al solito, di stupire: un profumo nato da un perfetto connubio di contrasti capace di dimostrare al mondo che la donna può essere “seducente” e “pura” allo stesso tempo.

Quando Marilyn Monroe, testimonial d’eccezione del profumo francese, rivelò di andare a dormire coperta solamente da due gocce di Chanel N°5, il profumo divenne un simbolo eterno di sensualità, proprio come la diva che lo aveva scelto.