Siti di acquisto coupon: caratteristiche e vantaggi

I vantaggi dell’acquisto online su Groupon: partnership con aziende e coupon per risparmiare.

Sono numerosi i siti che permettono di acquistare, attraverso un meccanismo di partnership con aziende e altri portali, e di avere accesso a  coupon con i quali risparmiare su prestazioni e prodotti. Ecco una panoramica delle caratteristiche e dei vantaggi di questi portali, con particolare riferimento al più famoso di essi in Italia, Groupon.

Cosa è Groupon e quali sono i siti che ti permettono di utilizzare coupon per acquisti online?

Siti come Groupon non offrono in vendita un certo prodotto o un servizio, al pari dei comuni e-commerce: la caratteristica di questi portali, infatti, è quella di fungere da tramite fra il pubblico dei consumatori e certe aziende, oltre a offrire l’occasione di accumulare vantaggi particolari, come per esempio avviene tra PAYBACK e Groupon.

Infatti, questo tipo di siti permette di accedere a sconti (sotto forma di coupon o altro tipo di promozione) in un gran numero di esercizi convenzionati. Per esempio, per Groupon, è possibile prenotare una cena al ristorante, acquistare un viaggio o fare shopping utilizzando appositi pacchetti scontati e accumulare punti sulla carta fedeltà PAYBACK.

Groupon, fondato nel 2008 negli Stati Uniti, è approdato in Italia due anni più tardi: ad oggi, il numero di clienti in tutto il mondo che si serve del sito di acquisto coupon è arrivato ad oltre 33 milioni. Nel frattempo, sono stati lanciati molti altri siti che prevedono un funzionamento simile: talvolta, essi si concentrano su specifici beni o servizi, altre volte invece hanno una rilevanza regionale.

Come funziona Groupon?

Assumendo come riferimento Groupon (gli altri siti di acquisto coupon si strutturano in modo più o meno similare), gli utenti – una volta ultimata la procedura di registrazione e indicata la città o la regione di riferimento – avranno accesso ad una bacheca dedicata di sconti e offerte, selezionati per località o per preferenze impostate in fase di creazione del profilo.

Una volta individuato un deal di interesse, l’utente non dovrà far altro che comprare lo stesso (impostando il metodo di pagamento preferito).

Una volta finalizzato l’acquisto, il coupon potrà essere utilizzato – alle condizioni e secondo le tempistiche riportate nella descrizione di ogni offerta – presso il partner Groupon specifico. Per esempio, se si tratta di una cena romantica per due a prezzo scontato, si dovrà stampare il coupon e consegnarlo al ristorante; se si tratta di un buono sconto su un sito, ci si dovrà registrare sul medesimo, procedere con l’acquisto e inserire prima del pagamento il codice riportato sul coupon, e così via.

Quali sono i vantaggi di Groupon?

Dal momento che Groupon svolge il ruolo di intermediazione tra aziende (i partner Groupon) e i consumatori, i vantaggi del sito hanno una natura bifronte: da un lato, infatti, le aziende riceveranno visibilità per i loro prodotti e servizi; dall’altro, i consumatori potranno beneficiare di occasioni quotidiane per risparmiare o, magari, scoprire nuove attività da fare nei pressi della propria città.

In particolare, alcune offerte permettono di risparmiare sul costo di un bene o servizio dal 50% al 90% del suo valore, a fronte di alcune condizioni specifiche. Per esempio, per acquistare un soggiorno a prezzo stracciato in un lussuoso albergo ci si dovrà accontentare di farlo in bassissima stagione. Quindi, dipende dalle preferenze e dalle esigenze del consumatore vagliare di volta in volta se il risparmio può effettivamente convenire.

Oltre ai coupon e agli sconti, è possibile approfittare di un ulteriore risparmio quando si acquista su Groupon beneficiando dell’apposito programma PAYBACK, tra i partner Groupon di più lunga data. Questo sito permette di accumulare punti payback provenienti dagli acquisti effettuati su Groupon, che potranno a loro volta essere utilizzati per richiedere gift card o premi del catalogo.