Scarpe sportive: come scegliere il modello perfetto

Tutti quelli che iniziano a dedicarsi a una disciplina sportiva sanno benissimo che è necessario equipaggiarsi con attrezzatura adeguata. Lo stesso vale anche per chi vuole avvicinarsi alla palestra per garantire la propria sicurezza durante l’allenamento e ottenere i maggiori benefici possibili da ogni sessione. 

Bisogna quindi prestare attenzione alla scelta dell’abbigliamento e soprattutto delle scarpe sportive che si desiderano utilizzare, sia che ci si rechi in palestra sia che si voglia iniziare a correre.

Andiamo a vedere insieme alcuni consigli per scegliere le scarpe sportive e da palestra più adatte alle proprie esigenze.

 

Sono davvero tanti i cambiamenti sia nel campo del design che dei materiali utilizzati avvenuti negli ultimi decenni nel settore delle calzature sportive. Ogni anno escono nuovi modelli sempre più tecnologici, dotati di ammortizzatori o con altri tipi di inserti stabilizzanti.

Tutte queste novità aiutano a migliorare le prestazioni e a ridurre la possibilità di infortunio, ma finiscono anche per confondere le idee al momento dell’acquisto.

Le caratteristiche principali che vanno sempre tenute in considerazione sono: il proprio peso corporeo, l’appoggio del piede, la propria postura, quale sport si pratica e il terreno sul quale si intende allenarsi.

 

Le scarpe più adatte per il running

Sono già oltre 6 milioni gli italiani che hanno scelto di dedicarsi al running per divertirsi e mantenersi in allenamento. 

Esistono sette categorie diverse per quanto riguarda le scarpe dedicate al running. Le differenze stanno soprattutto nel peso e flessibilità della scarpa e poi per i diversi livelli di ammortizzamento e stabilizzazione offerti. Infine, due delle sette categorie sono dedicate alle scarpe specialistiche pensate per la corsa campestre e i sentieri montuosi dotate di suole chiodate.

In questo caso la scelta diventa molto soggettiva poiché si basa molto sul peso corporeo, il tipo di corsa e l’appoggio del piede. È necessario quindi richiedere il consiglio di un esperto prima di effettuare la scelta definitiva.

 

Scarpe per il fitness

Per tutti gli amanti del fitness invece la scarpa da allenamento deve essere altamente traspirante e garantire la perfetta mobilità del piede. Le scarpe da fitness sono dotate solitamente di una suola divisa in due parti che consente al piede di muoversi liberamente ma allo stesso tempo proteggono la caviglia grazie al collarino.

Un altro fattore importante è il sistema di ammortizzazione che deve aiutare ad attutire gli impatti sul tallone.

Chi partecipa alle classi di crossfit o si reca in palestra dovrebbe sempre portare con sé due paia di scarpe: uno per gli esercizi al bilanciere per avere la massima stabilità e uno più leggero per le sezioni di corsa e esercizi aerobici.

 

Prestate attenzione al grado di usura

Dotarsi di scarpe da allenamento adeguate è uno dei modi migliori per prevenire gli infortuni. 

Bisogna però ricordare di sostituire di frequente e non lasciare che si usurino troppo. 

A conferma di questo consiglio, uno studio del CONI rileva che oltre un terzo degli infortuni sportivi riguardano i piedi degli atleti. Perché? Una scarpa logora perde in performance e sicurezza diventando spesso pericolosa poiché non più dotata della stessa tenuta e supporto. 

Dedicate dunque il tempo necessario a ricercare la scarpa sportiva più adatta alle vostre esigenze per allenarvi sempre in totale sicurezza.

 

 

Photo by Bogdan Glisik from Pexels