La primavera è la stagione del benessere: 3 location ideali per un po’ di relax

Primavera: il periodo dell’anno migliore per concedersi un momento per sé e regalarsi una coccola di benessere in contesti rilassanti. Qualche suggerimento su dove andare, per vivere un’esperienza di benessere a 360 gradi e godere al meglio l’arrivo della nuova stagione. 

Ogni anno aspettiamo con ansia l’arrivo della primavera, stagione propizia grazie al clima favorevole e alle opportunità che offre. Mesi miti e piacevoli che aprono le porte a esperienze uniche da vivere a contatto con la natura che rinasce. Il periodo dell’anno migliore per concedersi un momento tutto per sé: regalarsi una coccola di benessere in un contesto rilassante serve a rimettere in sesto mente e corpo con trattamenti specifici, utili a risollevarsi dal torpore invernale. Qualche suggerimento su dove andare, per vivere un’esperienza di benessere a 360 gradi e godere al meglio l’arrivo della primavera.

La Sardegna

Molto spesso si pensa alla Sardegna come alla meta estiva per eccellenza: non che sia sbagliato, però anche nei mesi primaverili (come in quelli invernali) quest’isola ha molto da offrire. L’atmosfera rilassante che offre in questo periodo dell’anno fa della Sardegna una destinazione ideale per una vacanza, anche in primavera, e le opzioni disponibili sono numerose.

Basti pensare alla vasta offerta di hotel benessere in Sardegna presenti sui portali dedicati, dove i visitatori possono godere di ogni comfort, dall’algoterapia alla fangoterapia, senza parlare delle saune e ovviamente delle immancabili terme.

Anche i classici trattamenti di benessere a base di acqua dolce e salata, o l’idromassaggio, rientrano nell’elenco delle opzioni caldamente consigliate. In sintesi, quest’isola è affascinante e piena di opportunità anche per chi è alla ricerca di un momento di relax.

 

L’isola di Ischia

La Sardegna non è certamente l’unica isola a candidarsi come meta perfetta per una rilassante vacanza in primavera: anche Ischia, infatti, non è da meno ed è una delle mete da sempre più apprezzate in termini di benessere tanto da essere annoverata tra le più belle isole nostrane.

Quest’isola è, infatti, famosa in tutto il mondo per le sue sorgenti termali naturali: basti pensare ai giardini e parchi termali, come Poseidon Terme, i Giardini Tropicali e il centro termale Aphrodite Apollon.

Chiaramente l’isola di Ischia offre molti svaghi oltre al relax: per esempio le passeggiate, visto che questa location è letteralmente immersa nel verde della natura. Altri luoghi che meritano una visita in primavera sono la necropoli di San Montano e il piccolo ma affascinante comune di Lacco Ameno.

Altri parchi termali consigliati a Ischia sono quello di Negombo, il Parco Castiglione e infine le Terme di Cavascura.

 

La Toscana

Nel nostro elenco non poteva mancare la regione del benessere per eccellenza: la Toscana.

Le diverse province e borghi toscani sono noti per l’ottima offerta di cibo e relax che sono in grado di assicurare ai visitatori provenienti da ogni angolo della terra. Specialmente in primavera, la Toscana sa come offrire il meglio di sé senza rischiare di essere travolti da orde di turisti.

Anche qui abbondano le strutture dedicate al benessere in località come, per esempio, Massa, perfetta per un weekend rilassante. Qui non mancano servizi di un certo livello da abbinare alla vista sul meraviglioso litorale. Dal mare alla campagna, il passo è davvero breve: se è vostra intenzione visitare la Toscana in primavera, vi consigliamo di soggiornare in località come Asciano. Anche Monteriggioni sa come stupire i visitatori per via della sua calma quasi sovrannaturale e per l’abbondanza in termini di servizi e di SPA che è in grado di offrire. Altre località da non perdere nei mesi primaverili sono Figline Valdarno e le colline di Radda in Chianti.

 

Sardegna, Ischia e Toscana: tre località sempre favolose che, specialmente in primavera, sanno come accogliere i turisti.