Crociera in Spagna, per farsi stregare dall’euforia caliente

Uno dei posti più belli al mondo è sicuramente la Spagna, che racchiude in sé paesaggi mozzafiato, spiagge da cartolina e testimonianze artistiche di rara bellezza: oggi è possibile visitare questa terra in crociera.

Chi lo ha detto che per trascorrere una vacanza piacevole e ricca di emozioni sia necessario andare lontano? Uno dei posti più belli al mondo è sicuramente la Spagna, che racchiude in sé paesaggi mozzafiato, spiagge da cartolina e testimonianze artistiche di rara bellezza.

Se il classico tour in Spagna prevede la prenotazione di un albergo e una macchina per girare il vasto territorio, oggi è possibile visitare questa terra in crociera.

Negli ultimi anni, infatti, sempre più turisti hanno deciso di trascorrere qualche settimana nel Mediterraneo spagnolo, per scoprire città dal fascino travolgente come Barcellona, con le sue ramblas, i suoi sapori unici destinati a rimanere nel cuore e le opere di Gaudì, ma anche Palma di Maiorca, rinomata per gli arenili dorati e per la movida notturna, Valencia e Malaga.

Del resto il turismo da crociera è un fenomeno che sta prendendo sempre più piede, poiché consente di visitare luoghi meravigliosi, ma in totale tranquillità e comodità. Le navi, infatti, sono dotate di ogni comfort, in grado di garantire una vacanza perfetta sia per gli adulti che per i più piccoli.

 

Le meraviglie artistiche e culturali di Barcellona

Molto apprezzate sono le crociere con scalo a Barcellona,  una città che presenta uno dei porti più importanti d’Europa. La capitale della Catalogna, moderna e cosmopolita, ha un fascino particolare, alimentato dall’intreccio indissolubile che si è creato tra innovazione e tradizione.

Tutto ciò traspare dal centro storico, e in particolar modo dai palazzi dislocati nelle vie principali, nonché dal quartiere Gotico, dove si respira un’atmosfera medievale. Celeberrime le opere di Gaudì, come la Sagrada Familia, Park Güell e Casa Batllò, che sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Da non perdere anche il Museo di Picasso: il grande artista spagnolo ha lasciato l’impronta della sua forte personalità nella variopinta metropoli. Ma Barcellona non è fatta esclusivamente di arte e architettura, anche se già queste da sole varrebbero una lunga visita. La cultura della città è espressa anche attraverso la sua cucina, che è ricca di prelibatezze locali, come la Butifarra e l’Escalivada, che possono essere degustate in uno dei tanti ristoranti del centro o presso il quartiere del porto, rinomato per i bar, i locali e le discoteche.

Spirito mediterraneo

La Spagna, con la sua euforia caliente, è un punto di partenza e di scalo meraviglioso per chi vuole provare l’ebbrezza di una crociera nel Mediterraneo. Numerosi turisti, infatti, ogni anno iniziano le proprie vacanze, soprattutto quelle estive, esplorando il territorio spagnolo, per poi proseguire verso altre mete accattivanti e incredibili.

Il Mare Nostrum ha molto da offrire, sia dal punto di vista naturalistico che culturale, ed è l’ideale per concedersi una pausa in qualunque stagione. Gli itinerari intrapresi dalle grandi navi possono essere molteplici, tuttavia, oltre alla Spagna e alle sue meravigliose isole (Baleari e Canarie), i territori che vengono solitamente toccati dalle crociere hanno un fascino antico: come la Grecia, con la splendida Santorini, perfetta per gli innamorati e per chi ama gli scorci caratteristici.

Ovviamente tra i tour di mare in crociera non può mancare l’Italia, con le sue città portuali, cariche di storia e di tradizioni, e con i suoi scenari artistici invidiati in tutto il mondo, che attraggono ogni anno milioni di vacanzieri. Qualunque sia il percorso prescelto, viaggiare in crociera è un’esperienza unica, da provare almeno una volta nella vita, per visitare diversi territori, senza stress e senza preoccupazioni.