Rimettersi in forma prima dell’estate senza stress

Snelle, toniche e bellissime. Due sono gli alleati per rimettersi in forma prima dell’estate: movimento e alimentazione, vale a dire palestra e dieta.

Snelle, toniche e bellissime. Due sono gli alleati per rimettersi in forma prima dell’estate: movimento e alimentazione, vale a dire palestra e dieta.

Ma come mixare questi ingredienti per dimagrire in modo sano e nei tempi giusti?

Senza drammi e senza scuse (e, soprattutto, senza stress) ecco i nostri consigli per ritrovare la forma persa nel lungo inverno di pigrizia e… di qualche sgarro alla dieta!

 

1. Camminate il più possibile, ogni volta che potete: per esempio per andare o tornare dal lavoro; oppure usate la bicicletta per spostarvi evitando i mezzi pubblici o l’auto. E se siete alla ricerca di uno sport a basso impatto ma che permette, se seguito con costanza, di raggiungere buoni risultati, provate il Wellness Walking: si tratta di una disciplina dolce che permette di riscoprire un nuovo equilibrio attraverso la camminata, l’alimentazione e l’atteggiamento mentale. Risultato? Più magre, toniche e felici.
Il Wellness Walking si pratica all’aperto e in gruppo, sotto la guida di un coach esperto che pianifica, di lezione in lezione, un programma di remise en forme ad hoc per i suoi walkers, con obiettivi sempre più ambiziosi da raggiungere attraverso la camminata sportiva, una giusta alimentazione e un corretto atteggiamento mentale. Scoprite tutto sul Wellness Walking qui.

 

 

 

2. Fate almeno tre allenamenti a settimana. Anche brevi, se avete poco tempo a disposizione: l’importante, soprattutto se siete neofiti dello sport, è mantenere la costanza, aumentando via via l’intensità. Puntate su esercizi di tonificazione e stretching e, se proprio non sapete da che parte iniziare, fatelo scaricando sul vostro telefono una delle numerose App salva-linea per dimagrire e tonificare: ve ne consigliamo alcune qui.

 

 

 

3. Curate l’alimentazione: dimenticate il junk food e i fast food, mangiate frutta e verdura di stagione almeno 5 volte al giorno, preferendo verdura colorata a pranzo e verdura a foglie verdi (meno zuccherina), la sera. Come buona norma seguite la crono-dieta, un regime alimentare che si basa sul controllo del carico glicemico e che non associa mai carboidrati e proteine. I carboidrati vanno assunti alla mattina e a pranzo (meglio se integrali) quando la produzione dell’insulina che favorisce l’assorbimento dei lipidi è contrastata dall’alto livello di cortisolo che favorisce la perdita di massa muscolare e di accumulo di grasso.
Se volete perdere peso, invece, meglio eliminare i carboidrati totalmente alla sera, sostituendoli con le proteine.
Scoprite i cibi che accelerano il metabolismo e aiutano a dimagrire più velocemente

 

 

 


4. Bevete almeno 2 litri d’acqua al giorno:
aiuta a sentirsi più leggere, a sgonfiarsi, a ritrovare l’energia, a depurarsi dalle tossine: e questi sono solo alcuni dei benefici indotti dall’acqua, dal punto di vista salutare. In fatto di bellezza, poi, regala pelle e capelli luminosi, attenua le rotondità dovute alla ritenzione idrica, combatte la cellulite. È importante, però, bere a piccoli sorsi, nell’arco della giornata: al mattino (alle 8.30 alle 12.30) bere il primo litro; il pomeriggio (dalle 14.30 alle 20.30) bere il secondo litro. Se volete bere succhi di frutta, mai quelli confezionati, solo freschi; no a coca cola e altre bibite frizzanti che gonfiano e sono ricchissime di zuccheri raffinati.

 

 

 
5. Dormite almeno 8 ore a notte: il riposo è fondamentale per costruire muscoli sani e mente energica. È dimostrato che chi di notte dorme 7-8 ore ha più facilità a mantenersi in forma: no alle ore piccole e agli spuntini di mezzanotte, che di certo non aiutano a dimagrire né a combattere l’insonnia…

 

6. Fate della bilancia la vostra alleata. Per controllare i progressi del dimagrimento, la bilancia è un aiuto estremamente valido: aiuta a restare motivati e a non cedere alle tentazioni. Pesarsi e misurarsi sono fondamentali, ma non devono diventare un’ossessione: è sufficiente farlo una volta a settimana e, possibilmente, sempre alla stessa ora.