Pizza lucana con la ricotta – ricetta semplice per una torta salata primaverile

Un piatto della tradizione lucana, che si inizia a preparare in occasione del primo pic-nic della bella stagione, ma che poi non può più mancare sulla tavola primaverile ed estiva, per una festa con amici e parenti, per una gita fuori porta, per un pranzo in spiaggia.

Un piatto della tradizione lucana, che si inizia a preparare in occasione del primo pic-nic della bella stagione, ma che poi non può più mancare sulla tavola primaverile ed estiva, per una festa con amici e parenti, per una gita fuori porta, per un pranzo in spiaggia.

 

Ogni famiglia ha la sua ricetta, custodita con un pizzico di gelosia. La nostra, semplice e velocissima da preparare, è un regalo della signora Anna, lucana DOC e mamma della nostra Angela.
Fatene buon uso!

INGREDIENTI
250 gr di ricotta vaccina, 500 gr di ricotta di capra, 300 gr di soppressata lucana dolce, 5 mozzarelle, 2 uova intere, parmigiano grattugiato abbondante, 500 gr di pasta per pizza (o, in alternativa, 2 rotoli di pasta sfoglia), sale

 

ESECUZIONE
In una ciotola capiente mescolare i due tipi di ricotta con la mozzarella e la soppressata tagliate entrambe a piccoli dadini, aggiungere il parmigiano, le due uova intere e mescolare bene, fino a ottenere un impasto omogeneo.

Prendete la pasta per la pizza ben lievitata, dividetela in due parti uguali, stendetela sottile e con il primo disco foderare una teglia rotonda, lasciando abbondante pasta sui bordi. 4

Riempire con il composto sopra indicato, ricoprire con il secondo rotolo di pasta, sigillare alla perfezione i bordi eliminando la pasta in eccesso.

Infornare in forno ventilato preriscaldato a 150° per 40 minuti o fino a quando la pizza non sarà dorata.
Servire tiepida o fredda.