Arredare la casa in stile tropicale

Arredare la casa in stile tropicale

Arredare la casa in stile tropicale anche se si abita a molte migliaia di chilometri dall’Equatore? Perché no!

 

Arredare la casa in stile tropicale anche se si abita a molte migliaia di chilometri dall’Equatore? Perché no!

 

 

Lo stile esotico regala alla casa freschezza, luminosità ed è perfetto se amate i colori, le tinte fantasia e i materiali naturali.
Uno stile eclettico che, nella sua versione più “integrale” si rivela perfetto per arredare la casa al mare ma, con qualche accortezza di design, regala anche agli appartamenti di città un’inaspettata ventata di leggerezza e di modernità. Fuori dai soliti schemi.
Uno stile che fa subito primavera e voglia di viaggiare.

 

Arredare la casa in stile tropicale: gli step fondamentali

 

Chiudete gli occhi e immaginate di essere ai Tropici. Cosa vi suggerisce la fantasia?
Ambientazioni selvagge e naturali fatte di caldo, sole, mare, vegetazione rigogliosa e animali esotici, luce abbagliante…
Ecco, ora se volete entrare in casa vostra e vivere queste sensazioni di libertà vi basterà ricreare le stesse ambientazioni da sogno tra le pareti domestiche. Come? Aggiungendo complementi d’arredo esotici, carta da parati con maxi foglie stilizzate, mobili in fibre naturali e divertendovi a mixare colori e fantasie con allegria e creatività.

Una delle regole auree per ricreare lo stile tropicale è rendere gli ambienti più luminosi possibile.
Scegliete tende chiare e leggerissime per le finestre (in cotone o lino) che facciano passare la luce, optate per infissi e porte bianchi, scegliete un pavimento in legno grezzo chiaro e, se questo non fosse ancora sufficiente, ravvivate l’ambiente con colori caldi alle pareti: avorio, verde brillante o verde marino alle pareti (sempre abbinati al bianco).
Assolutamente da evitare i mix di colori troppo diversi tra loro: preferite piuttosto poche tonalità da abbinare in modo armonioso.
Banditi materiali ed elementi d’arredo in plastica e sintetici, se amate lo stile tropicale, meglio scegliere materie prime naturali ed ecologiche: legno chiaro, rattan e bambù.
Il bambù e il rattan, infatti, evocano immediatamente gli ambienti caldi e accoglienti tipici dei tropici: per arredare una zona living in stile tropicale, si può optare per un set composto da divano, poltrone e tavolino realizzati con questo legno leggero, ma anche contenitori e piccoli mobili.
La canapa e la corda sono perfetti per tappeti rustici e ampi eseguiti ad intreccio, i rivestimenti più adatti sono invece in cotone rustico, che lascia la trama in evidenza.

 

Carta da parati e tessuti tropical: lo stile è fatto!

Per rendere l’ambiente ancora più esotico potete scegliere per le pareti di casa carta da parati in stile tropicale con disegni che ricordino la foresta, maxi foglie stilizzate e liane, così da rendere il muro una grande parete di vegetazione, quasi un trompe l’oeil.
Se invece non amate la carta da parati e preferite le pareti tinteggiate in modo uniforme, niente di più facile: giocate con stampe e quadri con soggetti tropicali e con tessuti a tema disegnati da appendere o cuscini per il divano.

Bellissimo il tessuto tropical della collezione Equateur Imprimè di Hermès, con vegetazione e animali esotici stampati, ma anche Ikea ha lanciato per questa primavera estate una collezione tropical di grande effetto, perfetta per la casa ma anche per arredare il giardino e il terrazzo.

 

 

 

Complementi d’arredo e oggetti in stile tropicale

Ormai lo sapete: il gusto di un’abitazione si nasconde nelle piccole cose. Complementi d’arredo e oggetti di design posizionati qua e là che sembrano accessori di seconda importanza, ma che definiscono e perfezionano uno stile, il carattere stesso dell’abitazione.
I legni tropicali, scuri e resistenti come l’ebano, sono perfetti per statue, ciotole e vasi fatti a mano, ma anche per mobili pregiati e di qualità.
Per ricreare anche in casa lo stile tropicale, popolate il salotto (ma anche il bagno) di grandi piante verdi a foglia larga e orchidee, scegliete vasi e suppellettili in legno, mettete in bella mostra gli oggetti acquistati durante in vostri viaggi in terre lontane. E, soprattutto, portate l’esotico anche in cucina: perfetto è il servizio da tavola della collezione Amazonia Anmut Villeroy & Boch.