Libri di cucina per la cena di San Valentino, Afrodita di Isabel Allende

Libri di cucina per la cena di San Valentino

Se siete in cerca di ricette “piccanti” per la cena di San Valentino o se la vostra dolce metà ama dilettarsi tra pentole e fornelli, perché non regalarle un libro di cucina?

 

Se siete in cerca di ricette “piccanti” per la cena di San Valentino o se la vostra dolce metà ama dilettarsi tra pentole e fornelli, perché non regalarle un libro di cucina?

 

Speciale, però: che sia un ricettario adatto ad accendere la passione nella sera più romantica dell’anno, come i libri di cucina che vi presentiamo qui di seguito.

 

Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci di Isabel Allende, Feltrinelli

Racconti, ricette e altri afrodisiaci, pur essendo un libro scritto con la consueta verve della Allende, è un volume in cui la scrittrice cilena si diverte a mescolare racconti e ricordi personali, aneddoti e ricette afrodisiache.
Dalla salsa corallina alle pere ubriache, dall’habanera di gamberi all’insalata delle odalische, dalla zuppa scacciapensieri alle ciliegie civettuole: un patrimonio di ricette piccanti e spiritose condite con le spezie dell’ironia. Isabel Allende ci insegna soprattutto a gustare la vita in questo volume dove la troviamo alle prese con il mondo della cucina, tempio del piacere dei sensi e anticamera del "piacere dei piaceri". In un invito alla gioia dietro il grembiule, un gioco per nutrirsi ed inebriarsi senza prendersi troppo sul serio.
Sul filo incrociato del rapporto cibo-erotismo, la Allende propone ricette, cataloga frutti ed erbe proibite, racconta di filtri d’amore e di profumi e, tra una digressione e l’altra, a tratti parla anche di sé, attingendo gli spunti più diversi dalla propria storia personale.

 

Love Cooking, Ricette per accendere la passione di AA.VV., Alberti Editore

Le autrici di questo originalissimo libro di ricette “piccanti” partono da un assunto molto chiaro: mangiare e far l’amore sono estremamente affini. Il cibo, come il sesso, veicola significati culturali e rituali, ma al tempo stesso è una attività squisitamente fisica!
Love cooking propone un’ampia scelta di menu e situazioni per diversi palati, e offre una serie di percorsi che vanno incontro alle possibili esigenze di ogni innamorato in Terra.
Così, nel primo capitolo il cibo vi aiuterà a sondare il terreno, nel secondo sarà un mezzo per ottenere altro, nel terzo capitolo sarà una “scusa”, nel quarto vi farà giocare, nel quinto diventerà la possibile soluzione a un imprevisto. I titoli delle ricette, in effetti, non lasciano adito a dubbi: Bon bon streap tease, Uova in camicia sbottonata, Patate ardenti da svestire e burro all’arancia, Brodetto di pesce infuocato, Baci saporosi, Peperoncini audaci e Capesante provocanti…
Per la lettura di questo spassoso volume e per mettere in pratica le varie proposte culinarie è consigliato avere alcuni ingredienti fondamentali quali la seduzione e la malizia, la voglia di giocare e di sperimentare.
Se non avete idea di quale capitolo faccia al caso vostro, non preoccupatevi! Il libro vi dà una mano con uno schema introduttivo, per guidarvi nella scelta del menù più adatto alle vostre esigenze.
In ogni caso le autrici ricordano che “se qualcosa dovesse andar male ricordate che sarà proprio l’ironia che vi aiuterà a superare l’impasse di un eventuale fiasco”.

 

 

La cucina dell’amore. Manuale culinario afrodisiaco per gli adulti dei due sessi di O. Rompini- Edizioni Atesa

La convinzione che vi siano alimenti che influiscono positivamente sugli stimoli e sulle prestazioni sessuali è vecchia quanto il mondo. Una vera e propria cucina afrodisiaca nascerà però nella seconda metà del Seicento, quando si comincerà a dar peso, oltre che alle materie prime, alle preparazioni.

La produzione abbondante di ricettari amorosi e afrodisiaci è tale che si può legittimamente parlare di un sottogenere autonomo. "La cucina dell’amore", uscito nel 1926, è un piccolo grande classico del genere: un amabile ricettario di cucina tardo-decadente, sensuale e raffinata Il libro non è soltanto una proposta gastronomica, ma presenta anche un modello di vita: il maliardo, il dandy, il "mondain à la mode", il "viveur" colto e gaudente.

 

Il libro per gli uomini che vogliono far colpo sulle donne con pochi mezzi e ancor meno esperienza di Nicole Seeman, Magazzini Salani

Se sarete voi maschietti a preparare la cena di San Valentino per la vostra dolce metà e, ammettiamolo, non avete molta dimestichezza con il genere, affidatevi a un piccolo libro di cucina che la dice lunga.
Si chiama proprio così, “Il libro per gli uomini che vogliono far colpo sulle donne con pochi mezzi e ancor meno esperienza” ed è un manuale utile e ironico che nelle prime pagine presenta una guida per identificare il “tipo” di fidanzata (modaiola, a dieta, buongustaia, aristocratica, esotica, vegetariana) alla quale preparare una cena possibilmente gradita.
Questo libro fa per voi se:
1. Vorreste invitarla a cena (insomma, dopo un po’ di uscite conviene ‘giocare in casa!’)
2. Peccato che non sappiate cucinare (voi siete un tipo da lunedì pasta al tonno, martedì, mercoledì, giovedì pasta al tonno, magari venerdì pasta al pesto).
3. Non avete la minima idea di cosa preparare e non volete chiamare vostra madre (che vi farebbe un sacco di domande)
4. Non avete quasi nessun utensile in cucina (effettivamente per fare la pasta non serve granché).
5. E nonostante questo, volete far colpo su di lei e avete sentito dire che un ragazzo che cucina per una ragazza è irresistibile.
In questo libro troverete più di 50 ricette facili, moderne, originali, ben spiegate e illustrate da fotografie. Non solo le solite cose: abbinamenti innovativi, libri che seguono le nuove tendenze e le esigenze di chi ha poco tempo, poca esperienza e voglia di cucinare bene.

 

Tutte le altre idee regalo per San Valentino, le trovate qui!