Musei Firenze

I musei italiani da non perdere

Sono il patrimonio italiano più prezioso: custodiscono tra mura di antichi palazzi, chiese o edifici ultramoderni, capolavori d’arte inestimabile, che richiamano ogni anno migliaia di turisti da ogni parte del mondo (e potrebbero, se meglio “sfruttati”, attirarne anche il doppio).

Sono il patrimonio italiano più prezioso: custodiscono tra mura di antichi palazzi, chiese o edifici ultramoderni, capolavori d’arte inestimabile, che richiamano ogni anno migliaia di turisti da ogni parte del mondo (e potrebbero, se meglio “sfruttati”, attirarne anche il doppio).

Stiamo parlando dei musei italiani da non perdere: i più belli, i più apprezzati, i più conosciuti, quelli da visitare almeno una volta nella vita, secondo la community internazionale di TripAdvisor.
Il premio, questa volta, si chiama il Travelers’ Choice Attractions Musei 2014 e vuole essere un riconoscimento al patrimonio artistico mondiale (con un occhio di riguardo – per merito – a quello italiano).
In totale, sono stati identificati 25 vincitori a livello mondiale e classifiche locali per Asia, Canada, Europa, Sud America, Sud Pacifico e U.S.A.
 

Ma quali sono i migliori musei italiani?

I premi assegnati offrono la fotografia di un’Italia tutta da scoprire, anche sotto il profilo della cultura. I 10 musei più apprezzati dalla community di viaggiatori si trovano, infatti, da nord a sud, tutti in Italia.
Il primo posto va a Firenze, con la Galleria dell’Accademia, il museo degli Uffizi (4°) e il Museo Nazionale del Bargello (10°).

A pari merito Torino che si aggiudica tre premi: 6° e 7° posto al Museo Nazionale del Cinema e al Museo Egizio, seguiti in 9° posizione dal Museo dell’Automobile.

Venezia riceve un premio per la Collezione Peggy Guggenheim, che si posiziona all’8°posto e, scendendo di verso sud, ecco altri due musei amatissimi e premiati: Galleria Borghese a Roma (2°) e Museo Cappella San Severo a Napoli (3°). La classifica è completata dai Musei Vaticani (Città del Vaticano) in 5° posizione.

Roma e Firenze dominano le classifiche non solo a livello nazionale, ma mondiale. La Galleria dell’Accademia di Firenze, infatti, si aggiudica il 5° posto nella classifica mondiale e scala quella europea in cui si piazza al 2° posto, appena dopo il museo più amato d’Europa: il Palazzo d’Inverno e Hermitage di San Pietroburgo, in Russia. In entrambe le classifiche internazionali entra anche Galleria Borghese (RM), 10° in Europa e 18° al mondo.

Top ten musei italiani da non perdere:
1. Galleria dell’Accademia/Statua del David, Firenze
2. Galleria Borghese, Roma
3. Museo Cappella Sansevero, Napoli
4. Galleria degli Uffizi, Firenze
5. Musei Vaticani, Città del Vaticano
6. Museo Nazionale del Cinema, Torino
7. Museo Egizio di Torino, Torino
8. Collezione Peggy Guggenheim, Venezia
9. Museo dell’Automobile, Torino
10. Museo Nazionale del Bargello, Firenze

 

Leggi anche:

Galleria Borghese, il meglio dell’arte barocca a Roma