Poshmap - il nuovo social network della moda

Poshmap – il nuovo social network della moda

Se siete fashion victim e anche social victim, se vi piace postare, taggare, condividere il vostro outfit del giorno e sbirciare quello di amiche e amici, allora segnatevi questo nome: Poshmap.

Se siete fashion victim e anche social victim, se vi piace postare, taggare, condividere il vostro outfit del giorno e sbirciare quello di amiche e amici, allora segnatevi questo nome: Poshmap.

Scaricabile gratuitamente, Poshmap è una app made in Italy creata da due trentenni romani, pensata per permettere a blogger, brand o semplici appassionati di stile di incontrarsi on-line, condividere, fare rete e, perché no, business.
Per entrare nel mondo virtuale di Poshmap, basta iscriversi come in un normale social network, creare un profilo scegliendo tra tre opzioni – utente, blogger e brand – scattare una foto e caricarla impostando il filtro desiderato. La differenza, rispetto al più famoso social network bianco e blu, è che qui si taggano i look: vestiti, scarpe e oggetti, un outfit particolarmente riuscito.
Con Poshmap, infatti, si potrà finalmente taggare tutto quello che si indossa scegliendo tra migliaia di brand e ricercare qualsiasi prodotto a cui si è interessati. Le categorie di tag sono tantissime e spaziano dall’abbigliamento al makeup, dai motori alla tecnologia, dagli accessori ai gioielli.
Poshmap è una piattaforma dedicata alla moda, unisex e aperta anche al make-up e agli oggetti. Facile da utilizzare, seguendo le icone arancioni, si possono scoprire le ultime tendenze attraverso le foto pubblicate dagli iscritti. Il Posh, un doppio clic sull’immagine, equivale al "like" che tutti conosciamo, in più l’immagine può essere commentata, condivisa e salvata. Ogni utente può creare il proprio guardaroba virtuale, mentre i brand la propria vetrina in cui mostrare i prodotti.
Poshmap già disponibile gratuitamente per gli smartphone iOS e Android, può essere declinata su tutti i dispositivi, dal pc al tablet e condivisa con gli altri social: una foto caricata su Poshmap può apparire così su Facebook, Instagram, Twitter e Pinterest.
L’obiettivo finale di Poshmap? Creare un Posh-shop, ovvero un e-commerce dove acquistare direttamente i prodotti, con un’attenzione particolare al made in Italy e all’artigianalità, come assicurano i due fondatori del social network dedicato alla moda.