Giardinaria 2014

Giardinaria 2014 – il meglio del florovivaismo a Castello Quistini in Franciacorta

Torna sabato 24 e domenica 25 Maggio la Giardinaria 2014, l’evento-mostra mercato organizzato dall’Associazione Florovivaisti Bresciani negli splendidi giardini di Castello Quistini in Franciacorta.

Torna sabato 24 e domenica 25 Maggio la Giardinaria 2014, l’evento-mostra mercato organizzato dall’Associazione Florovivaisti Bresciani negli splendidi giardini di Castello Quistini in Franciacorta.

Dopo il successo della prima edizione con quasi 3000 visitatori, torna Giardinaria 2014: il meglio del florovivaismo della Franciacorta, con una bella novità, la cucina con i fiori.
A maggio, il mese delle rose nei giardini del Castello Quistini, più di 30 espositori trasformeranno la magione in una vera e propria serra a cielo aperto, con produttori e garden di piante e fiori, arredo shabby chic per la casa e il giardino, artigianato e oggetti artistici da esterno e una speciale area ristoro chiamata “La cucina dei fiori”, con piatti insoliti a base di piante e fiori.
Alla sua seconda edizione Giardinaria si afferma come un’interessante novità nel panorama delle manifestazioni green di stile.
L’evento-mostra mercato della Franciacorta punta quest’anno i riflettori su esemplari e rarità di succulente e cactacee, una splendida collezione di 1500 varietà di rose in vaso antiche, moderne, inglesi e ad alberello, ortensie di diverse varietà, orchidee da interni e da giardino, stagionali e perenni, piante rare e officinali.

Non mancheranno le piante che fanno bene alla salute, una collezione tra cui Goji dolce, Asimina Triloba, Mirtillo siberiano e la pianta del Tè, piante che grazie alle loro proprietà aiutano il nostro organismo a farci stare bene.

Tra le molte novità di quest’anno ci sarà una collezione di 320 diverse varietà di Agapanthus e molte altre varietà di bulbi, tuberi e rizomi, una splendida collezione di spezie e arredo in stile provenzale.
In collaborazione con “Galleria della Natura” di Brescia sabato e domenica dalle 15,30 a Giardinaria si terrà un laboratorio dal titolo “Guerrilla Gardening in Castello”, laboratorio didattico per bambini che affronterà importanti argomenti quali consumo di suolo, urbanizzazione, cementificazione, inquinamento, tramite il “prendersi cura” del giardino, dell’orto, di ciò che mangiamo, dei rifiuti che produciamo.
Senza dimenticare che, in maggio, i giardini di Castello Quistini sono uno spettacolo in sé, grazie alla fioritura di oltre 1500 varietà di rose da collezione e al romanticissimo labirinto di rose all’italiana.