Shopping a Los Angeles, la capitale della moda Usa

Los Angeles nuova capitale della moda e dello shopping

La nuova capitale della moda negli Stati Uniti? Los Angeles!

La nuova capitale della moda negli Stati Uniti? Los Angeles!

Se ancora foste dell’idea di volare sulla East Coast, e in particolare a New York, per aggiornarvi sulle ultime tendenze della moda, potreste rimanere delusi.
È LA, la più grande città della California e la seconda città degli Stati Uniti, ad aver conquistato il titolo di nuova capitale della moda: i brand più trendy, le menti più creative del momento, gli artisti più quotati si sono dati appuntamento tutti qui.

Città immensa e fascinosa, si estende per più di milleduecento chilometri quadrati, ha strade larghe in media quattro corsie e si gira in macchina: anche perché qui generalmente quasi nessuno cammina.
Ma, superata la sensazione di straniamento che ci assale vedendo le strade vuote di persone, si capisce che anche questa è la sua bellezza, il suo essere così tanta, così poco a misura d’uomo. È il sogno americano all’ennesima potenza, straordinariamente viva, straordinariamente in corsa.

Come dimostrano i concept store innovativi che sono stati aperti a Los Angeles, primo tra tutti Just One Eye, che propone arte, moda e design cool. Nato da un’idea di Paola Russo, che in precedenza ha lavorato per Ann Demeulemeester e Maxfield, Just One Eye è situato al piano terra della vecchia sede Howard Hughes ‘a West Hollywood, uno storico edificio Art Deco perfetto per ospitare gli spazi commerciali e le gallerie dove spiccano pezzi originali di Damien Hirst.

Altra tappa da non perdere allo scoperta di Los Angeles capitale della moda è Opening Ceremony, aperto insieme a quello di New York da Carol Lim e Humberto Leon, che sono anche i designer di Kenzo. Il negozio, molto grande come tutto, qui a Los Angeles, si distribuisce su due piani ed è un paradiso per trendsetter e amanti dello stile dove si può trovare un po’ di tutto, introvabile altrove, però: capi di abbigliamento, gioielli, calzature di marchi ricercati e giovanili come Christopher Kane, Peter Pilotto e Reyn Spooner, che riproduce camicie hawaiane con stampe allegre e tessuti ricercati.

Ma l’asso nella manica di Los Angeles è, senza dubbio, Hedi Slimane, designer geniale e quotatissimo di Saint Laurent Paris, che ha scelto questa città come base e fonte delle sue ispirazioni. È lui, bello e dannato come un divo del cinema hollywoodiano l’artefice del vero Rinascimento modaiolo della capitale della California che da qui “invade” le più prestigiose passerelle parigine.

Tra i brand emergenti c’è Rodarte delle sorelle Mulleavy tanto amato dalle celebrities, Scott Sternberg di Band of Outsiders, e lo stile "Loose Luxury" di Baja East, brand nuovissimo fondato da Scott Studenberg and John Targon, tutto giocato su capi confortevoli ma glamour, solo apparentemente sottotono e in realtà curatissimi e lussuosi, perfetti per un viaggiatore attento alla moda.

Se amate il vintage, non potete perdervi il mercatino più cool di Los Angeles (non disdegnato da star e starlette) il Fairfax Vintage Market. Qui si trovano ottimi prodotti a prezzi imbattibili: camice americane, a vestitini svolazzanti, abiti da sera, giacche militari e stivali da cowboy.