Verdure di Stagione – gli asparagi

Ora che la primavera è alle porte, iniziano a comparire sulle nostre tavole nuove verdure di stagione, come gli asparagi.

Ora che la primavera è alle porte, iniziano a comparire sulle nostre tavole nuove verdure di stagione, come gli asparagi.

Vero e proprio concentrato di benessere, ricchi di nutrimenti fondamentali per il nostro organismo, gli asparagi sono ricchissimi di vitamina A, C ed E.
Gli asparagi hanno inoltre un importante contenuto di sali minerali, tra i quali il cromo, un minerale che permette di migliorare la capacità dell’insulina di trasportare il glucosio dal flusso sanguigno verso le cellule dell’organismo. I principi attivi contenuti negli asparagi, inoltre, favorirebbero la produzione di insulina, diminuendo i livelli di glucosio nel sangue.
Ricchissimi di potassio, sono anche diuretici, aiutano dunque ad espellere acqua: ecco perché sono un ingrediente principe in molte diete e vengono consigliati alle persone con problemi di cuore, che hanno problemi con l’acqua che ristagna nei tessuti.
Gli asparagi, inoltre, così come l’avocado, i cavoli ed i cavolini di Bruxelles, risultano particolarmente ricchi di una sostanza denominata glutatione, utile a favorire la depurazione dell’organismo, migliorando la sua capacità di liberarsi di sostanze dannose e componenti cancerogeni, oltre che dei radicali liberi.
Una curiosità che in molti si pongono: perché l’urina ha un odore fastidioso dopo aver mangiato gli asparagi? La causa è una sostanza contenuta, l’asparagina. Pensate però, che questo è il modo più immediato per capire lo stato della nostra attività renale: se il sistema è efficiente, l’odore comparirà subito, la prima volta che andrete in bagno dopo aver mangiato gli asparagi.
Sembra addirittura che mangiare costantemente asparagi aiuti il nostro cervello a contrastare il declino cognitivo. E fanno benissimo anche alle donne incinte, grazie al loro apporto di acido folico.
Insomma, un tesoro di verdura.
 

Per gustarli nel miglior modo possibile, ecco la nostra ricetta con asparagi.
Torta salata di asparagi, una ricetta primaverile, perfetta per inaugurare la stagione dei pic-nic sui prati.
Ingredienti per la pasta:

300 grammi di farina 00, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, sale
Ingredienti per il ripieno:

1 kg di asparagi verdi, 200 gr di ricotta, 2 uova, 1 noce di burro, 2 cucchiai di oli evo, 3 manciate di parmigiano, sale

Preparazione:
Impastate la farina con il sale, l’olio e un po’ di acqua tiepida fino a ottenere in impasto morbido ed elastico, che lascerete riposare per mezz’ora.
Nel frattempo lavate accuratamente gli asparagi e fateli bollire per 5 minuti, scolandoli ancora molto al dente.
Dopo averli tritati finemente, metteteli in padella, dove avrete fatto imbiondire il burro e un cucchiaio di olio e lasciate cuocere per cinque minuti.
Fuori dal fuoco, amalgamate con la ricotta, il parmigiano, le uova e un pizzico di sale.
Tirate la pasta in una sfoglia molto sottile, disponetela in una tortiera tonda, riempite con il composto e ricoprite con un’altra sfoglia di pasta sottilissima.
Ripiegate bene i bordi e infornate, cuocendo per 30 minuti a 180 gradi.
Buon pic-nic!