I Carnevali più belli del mondo

Carri allegorici, danze sfrenate, tradizioni antichissime e riti goliardici: ecco il nostro viaggio alla scoperta dei Carnevali più belli e insoliti del mondo. E che la festa abbia inizio.

Carri allegorici, danze sfrenate, tradizioni antichissime e riti goliardici: ecco il nostro viaggio alla scoperta dei Carnevali più belli e insoliti del mondo. E che la festa abbia inizio.

Carnevale di Venezia, Italia, 15 febbraio – 4 marzo 2014


Ha 900 anni, ma conserva una misteriosa inalterata bellezza, che lo rende irresistibile. Stiamo parlando del Carnevale di Venezia, la festa più bella della città lagunare, un’istituzione attesa tutto l’anno e preparata con cura maniacale dal 1094 quando, sotto il dogato di Vitale Falier, nei giorni precedenti la Quaresima si tenevano dei festeggiamenti pubblici. Per molto tempo la città a Carnevale si fermava: chiudevano le botteghe, venivano sospesi i commerci e si scendeva tutti nelle piazze e nelle calli, piacevolmente invase da giocolieri, saltimbanchi, animali danzanti, acrobati e dagli immancabili ambulanti che vendevano frutta secca, castagne, fritòle (le frittelle) e dolci di ogni tipo. Proprio come oggi. Quest’anno il Carnevale di Venezia è dedicato alla fantasia e alla natura. Sarà il Carnevale del fiabesco, del meraviglioso e del fantastico legati alla natura animale e vegetale. I festeggiamenti si concluderanno martedì grasso 4 marzo.
 

Carnevale Internazionale di Victoria, Seychelles, 25-27 Aprile 2014


Bisognerà aspettare ancora un po’, perché alle Seychelles i festeggiamenti si terranno quest’anno dal 25 al 27 Aprile, date durante le quali le isole dell’Oceano Indiano saranno in festa per uno degli appuntamenti più belli e colorati del mondo, il Carnevale Internazionale di Victoria. Chiamato il “Carnevale dei Carnevali” per il suo respiro internazionale e per la capacità di chiamare a sfilare fianco a fianco esponenti dei carnevali più belli e famosi del mondo, il carnevale delle isole Seychelles, nella piccola capitale Victoria, è una festa molto attesa. E una buona occasione per regalarsi un viaggio nell’incantevole arcipelago. Quest’anno è prevista la partecipazione di carri allegorici provenienti dal Carnevale di Notting Hill nel Regno Unito, dal Brasile, da Duesseldorf, da Trinidad e Tobago e dall’Italia.
I festeggiamenti si terranno per tre giorni consecutivi, sull’isola di Mahè: si partirà il 25 aprile con l’apertura ufficiale del Carnevale a Victoria. Nel pomeriggio, poi, via libera ai festeggiamenti, con spettacoli musicali e specialità gastronomiche provenienti da tutto il mondo, da assaggiare nelle strade. Victoria, bella come non mai e vestita di luci, sarà il pittoresco sfondo di questi tre giorni di spettacolo.
Il giorno clou dei festeggiamenti, il più atteso, sarà senza dubbio sabato 26 aprile, quando carri allegorici coloratissimi provenienti da tutto il mondo sfileranno per le strade di Victoria, accompagnati da musica e fiumi di allegria, in un crogiolo culturale che fa bene al cuore e all’umore, in vero spirito carnevalesco.
Il terzo e ultimo giorno del Carnevale Internazionale di Victoria sarà un’occasione speciale per le famiglie, che non avranno che l’imbarazzo della scelta tra spettacoli e intrattenimenti che proseguiranno fino a notte fonda. Per l’occasione, gli hotel e i ristoranti della città proporranno al pubblico le specialità culinarie delle Seychelles, mentre una successione di band musicali, locali e internazionali, animeranno dal vivo l’intera giornata.

Carnevale di Nizza, Francia, 22 febbraio – 4 marzo 2014
Dal 22 febbraio al 4 marzo 2014 torna lo storico Carnevale di Nizza, il Carnevale urbano più grande d’Europa e il più importante della Costa Azzurra. La 130esima edizione del festoso appuntamento nizzardo sarà nel segno della gastronomia locale, con il Carnevale "Re della Gastronomia" in un omaggio alla varietà e alla golosità della cucina di Nizza, pur restando fedele alla sua vocazione festosa. Non mancherà, infatti, la tradizionale battaglia dei fiori, simbolo stesso del Carnevale di Nizza dal lontano 1876, quando Andriot Saëtone creò la prima battaglia di fiori sulla Promenade des Anglais. All’origine si trattava di semplici scambi di fiori ma, poco a poco, si trasformarono in un vero spettacolo con le modelle in costume che lanciano, ancora oggi, da 80 a 100.000 fiori sul pubblico festante.

Carnevale di Viareggio, Italia, 15 febbraio – 9 marzo 2014


Viareggio, la capitale del Carnevale italiano, festeggia i 141 anni della sua manifestazione e lo fa in grande stile, con festeggiamenti che proseguiranno senza sosta nella bella cittadina della Versilia, in Toscana. Il giorno di Martedì Grasso, il 4 marzo, Viareggio presenta il suo spettacolo più bello, con i grandi carri allegorici che sfileranno sui Viali a Mare, in diretta televisiva su RaiTre. Il triplice colpo di cannone, simbolo dell’inizio del Corso Mascherato verrà sparato alle ore 14,50: da quel momento in poi tutto sarà permesso, nel vero stile goliardico e pungente del carnevale toscano.
Ma i festeggiamenti proseguiranno fino a domenica 9 marzo, quando si terrà la sfilata conclusiva del Carnevale 2014, che coincide con il 400esimo Corso Mascherato programmato nella storia della manifestazione. La lunga giornata di festeggiamenti terminerà dopo il tramonto con i carri che sfileranno in notturna illuminati da luci ed effetti speciali. Al termine verranno proclamati i vincitori delle quattro categorie di concorso, e lo straordinario spettacolo pirotecnico darà l’arrivederci alla prossima edizione del Carnevale di Viareggio, insieme all’ammainabandiera della Burlamacca.

Carnevale di Rio de Janeiro, Brasile, 28 febbraio – 8 marzo 2014


A Rio il Carnevale scorre nelle vene, come il sangue. La bella città brasiliana è l’emblema stesso della sensualità e della voglia di far festa che fa impazzire i quattro angoli del mondo. Qui ancora di più, se possibile: la samba per le strade, i costumi con le piume e le pailette, le risate e la musica incessante, le donne bellissime, i fuochi d’artificio, le gare tra i sambodromi e quelle per i carri più spettacolari. Il momento più atteso del Carnevale di Rio è la Parata di Samba al sambodromo: centinaia di coreografi, insieme alle migliaia di membri di ogni scuola di samba, passano quasi un anno nella preparazione di elaborati costumi e carri allegorici altrettanto spettacolari, e le centinaia di ballerine di samba nei loro sfolgoranti e spesso succinti costumi invitano tutti a partecipare alle celebrazioni. Ogni scuola ha 80 minuti a disposizione per realizzare una sbalorditiva esibizione del proprio talento, anno dopo anno. Molte celebrità brasiliane colgono l’occasione per sostenere la loro scuola di samba preferita, mentre il mondo intero ha gli occhi su quella che viene pubblicizzata come "la più grande festa del pianeta".

Carnevale di Cadice, Spagna, 27 febbraio – 9 marzo
A Cadice, in Andalusia, il Carnevale è la festa delle maschere, dei cori e delle "chirigotas": canzoni cariche di ironia e critica goliardica composte dai diversi gruppi musicali che prendono parte all’evento. I festeggiamenti, all’insegna della libertà e della creatività interessano tutto il centro della città, animato dalla Sfilata Grande, o Cabalgata Grande, che si tiene come ogni anno la prima domenica del Carnevale. Segue la Sfilata dello Humou, la Cabalgata del Humor, che attraversa il centro storico durante l’ultimo fine settimana, con la più confusionaria e allegra mostra di maschere e costumi di tutta la Spagna.

Carnevale di New Orleans, USA, 15 febbraio – 4 marzo 2014


A New Orleans, la città del jazz, le strade si riempiranno di musica per quella che è ritenuta una delle feste più famose degli Stati Uniti, quest’anno dal 15 febbraio al 4 marzo. Mardi Gras, l’ultimo giorno di Carnevale, ci sarà la parata che tutti aspettano, con oltre 60 sfilate in maschera al ritmo di fiati e trombe, carri spettacolari e coloratissimi e tanta voglia di guardare al futuro con un pizzico di leggerezza. Le parate dei carri sono organizzate come da tradizione dalle krewe, le prestigiose associazioni di artigiani locali: lungo tutta la St. Charles Avenue sfileranno i festosi cortei che animano la città del jazz per quattro weekend, mentre in Bourbon Street, nello storico Quartiere Francese, si svolgerà l’altro carnevale, quello dei turisti in cerca di facili divertimenti, donne e alcool. Ma si sa, a Carnevale tutto è permesso. Se no, quando?