Pissarro e l’anima dell’impressionismo in mostra a Pavia

Dopo il record di visite della mostra “Monet au coeur de la vie“, le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia presentano al pubblico un altro importante artista del movimento impressionista: Camille Pissarro.
 

Dopo il record di visite della mostra “Monet au coeur de la vie“, le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia presentano al pubblico un altro importante artista del movimento impressionista: Camille Pissarro.
 

La mostra Pissarro e l’anima dell’impressionismo a Pavia dal 21 febbraio al 2 giugno 2014 raccoglie alcune delle opere più importanti del maestro impressionista, ripercorrendo le tappe fondamentali dell’evoluzione artistica che lo rese una figura indispensabile per la nascita e lo sviluppo dell’Impressionismo.
La mostra si trasforma in uno spettacolo sensoriale in cui splendidi dipinti si animano attraverso l’emozione di un racconto, immagini proiettate all’interno dello spazio espositivo e fragranze selezionate in base ai temi trattati per un’esperienza d’arte sensoriale.
Le video proiezioni, oltre a esaltare la componente emotiva delle opere stesse, forniscono al visitatore una serie di approfondimenti testuali sui principali dipinti esposti, diventando così un utile e dinamico supporto didattico.
Il percorso espositivo della mostra Pissarro e l’anima dell’impressionismo vuole essere innovativo, pensato e costruito per entrare in contatto diretto con l’uomo oltre che con l’artista.
La visita alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia prosegue anche in una sezione della Quadreria dell’Ottocento, Collezione Morone dei Musei Civici di Pavia, in cui l’arte di Pissarro viene messa a confronto con quella di un artista italiano suo contemporaneo anch’egli profondamente legato al tema della terra e della vita rurale: Giuseppe Pellizza da Volpedo.
Per tutta la durata dell’esposizione Pissarro e l’anima dell’impressionismo saranno inoltre attivi una serie di attività didattiche e di laboratori creativi per permettere anche ai più piccoli di scoprire il percorso artistico e le splendide opere di Camille Pissarro.