Fahrradloft il condominio a misura di bici di Berlino

Muoversi in bicicletta è una scelta green e salutare, questo lo abbiamo detto: il problema spesso si presenta quando, una volta tornati a casa, non sappiamo dove parcheggiare la nostra amata.

Muoversi in bicicletta è una scelta green e salutare, questo lo abbiamo detto: il problema spesso si presenta quando, una volta tornati a casa, non sappiamo dove parcheggiare la nostra amata.

Cosa fare se si abita in una grande città? Lasciare la bici in strada in balìa di qualche malintenzionato, oppure portarla in casa a ingombrare appartamenti già di per sé molto spesso piccoli? O, ancora, con grande fatica, trascinarla lungo scale anguste fino ad altrettanto anguste cantine? Non tutti lo sanno ma, molto spesso, sono proprio queste piccole difficoltà quotidiane a scoraggiare anche i più volenterosi ciclisti.
A Berlino sembrano aver trovato una soluzione, visto che si sta costruendo Fahrradloft, il condominio a misura di bici. Letteralmente "loft della bicicletta", è un progetto attualmente in fase di realizzazione tra Leopold Straße e Lückstraße a Rummelsburg, nel distretto di Lichtenberg.
Fahrradloft sarà composto da due palazzi che accoglieranno 42 appartamenti, due ambienti comuni, uno studio medico, 1 ufficio e un enorme giardino condiviso (di 2000 metri quadrati). Al bando i parcheggi per auto, ovviamente. Gli edifici, inoltre, sono realizzati con materiali ecologici, grande attenzione per l’efficienza energetica e tutto sarà verde, con un impianto di irrigazione che prevede il riciclo dell’acqua piovana.
Fin qui tutto ok, ma quali sono i benefici per i ciclisti?
Praticamente si accede ad ogni appartamento grazie a un ascensore molto spazioso (finalmente) della dimensione perfetta per trasportare biciclette, e ovviamente qualsiasi altro mezzo con le ruote come passeggini o sedie a rotelle. L’ascensore, inoltre, si apre da entrambi i lati per facilitare le ‘manovre’ con la bici, e porta a un terrazzino adibito a parcheggio, affacciato alla strada. All’altro capo degli appartamenti c’è invece un altro terrazzo più ampio che si affaccia sul giardino comune. Due terrazzi quindi, uno dove parcheggiare il mezzo e uno in cui godersi il relax casalingo.
Il progetto di Fahrradloft ha tutte le carte in regola per essere un successo: basti pensare che sono già ottanta le persone che si sono fatte avanti chiedendo la possibilità di vivere in questi appartamenti. Per lo più sono coppie giovani e famiglie con bambini, attratte dalla facilità di movimento e dalla possibilità di avere un parco verde privato. I futuri condomini sono parte attiva del progetto di sviluppo, e hanno voce in capitolo in termini di decisioni e pianificazione.