Piccolo Principe

Il Piccolo Principe – i gadget da regalare a Natale

Sul Piccolo Principe è stato già scritto tutto.

Sul Piccolo Principe è stato già scritto tutto.

Niente di strano: è uno dei libri più conosciuti al mondo ed è stato tradotto in quasi tutte le lingue, duecentoventi per essere precisi, più vari dialetti come il friulano, l’aragonese in Spagna e addirittura in esperanto.

Ma il principino dai capelli biondi, oggi settantenne, di Antoine de Saint-Exupéry non è solo un libro. Molti sono i prodotti lanciati sul mercato per ricordare la storia del bambino che con le sue avventure surreali e con la semplicità è riuscito a insegnare qualcosa agli adulti che «non sanno vedere che con gli occhi» per citare una sua celebre frase.
E per cogliere l’essenziale che è invisibile agli occhi, quindi, ci aiutano i gadget che riprendono pezzi delle sue fantastiche storie.
Tutto è iniziato con la cartoleria, dai primi libretti con le frasi più belle dell’autore sull’amore, sull’amicizia e sulla felicità.

Poi sono arrivate agende, calendari, taccuini, penne. Molto richiesti anche borse, zaini e cartelle per la scuola.
Se ci dimentichiamo l’ora, sarà facile controllarla guardando il viso sorridente del principe sul nostro orologio da polso, così come ci farà compagnia di notte sul cuscino e sulle lenzuola o durante la colazione sulle tazze e sui piatti in porcellana.
Curiose anche le t-shirt sia per uomo che per donna con i disegni dei passi più significativi del libro e le cover per l’iPhone.
Vasto l’assortimento di prodotti per i più piccoli, che potranno avvicinarsi alla storia di Saint-Exupéry grazie ai peluche, ai giocattoli come palline e cubi di gommapiuma pensati proprio per loro, al set di asciugamani e accappatoio per il loro bagno e al set di piatti per i pasti.
Per conoscere nel dettaglio l’universo de Le Petit Prince e per entrare nel suo mondo fatto di rose, colline, vecchi re solitari, volpi e molti altri personaggi bizzarri, basta dare un occhio al sito ufficiale in cui sono riportate note dell’autore francese, informazioni sul libro e tutto quello che c’è da sapere dei prodotti sul mercato. È attivo anche lo shop online.
E così il Piccolo Principe, oltre a un libro da leggere e rileggere nella vita, diventa qualcosa di più: un pensiero, un modo di essere e di andare oltre alle apparenze, per riuscire a vedere anche noi un boa che digerisce un elefante al posto di un semplice cappello ed essere meno adulti almeno per una volta.

Laura Rossiello
Dal blog Laura Rossiello