Palazzo Ducale a Genova

Edvard Munch in mostra a Palazzo Ducale di Genova

Nel 150esimo anniversario della sua nascita, Edvard Munch viene celebrato in tutto il mondo.

Nel 150esimo anniversario della sua nascita, Edvard Munch viene celebrato in tutto il mondo.

Anche l’Italia vuole rendere omaggio al grande artista norvegese con l’imperdibile retrospettiva Edvard Munch ospitata a Palazzo Ducale di Genova fino al 27 aprile 2014.
Curata da Marc Restellini, direttore della Pinacotheque de Paris, che nel 2010 dedicò al maestro norvegese una straordinaria esposizione visitata da oltre 600.000 persone, la mostra è promossa dal Comune di Genova e da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura.
"Realizzare questa mostra proprio nell’anno delle celebrazioni e con le enormi difficoltà legate ai prestiti di Munch è stato un miracolo. – dichiarano gli organizzatori – La scommessa è stata altissima, ma vedremo opere straordinarie, concesse dai più importanti collezionisti di Munch".
La mostra racconterà l’intera evoluzione artistica del maestro, con oltre 120 opere che vanno dal 1880 al 1944 e sarà l’unica grande esposizione, insieme a quella di Oslo, dedicata all’artista nell’anno del 150esimo anniversario della sua nascita.
E, come se non bastasse, ci sarà una mostra nella mostra, ospitata nell’Appartamento del Doge: Warhol after Munch, anteprima assoluta per l’Europa, porta a Genova una serie di opere realizzate da Andy Warhol e ispirate alla produzione di Munch.