Appartamento di design a Barcellona

Appartamento di design a Barcellona vincitore di INSIDE World Festival of Interiors 2013

L’appartamento ristrutturato dallo studio David Kohn Architects in Carrer Avinyó a Barcellona è il vincitore della categoria “Best interior design” dell’ INSIDE World Festival of Interiors 2013 di Singapore.

L’appartamento ristrutturato dallo studio David Kohn Architects in Carrer Avinyó a Barcellona è il vincitore della categoria “Best interior design” dell’ INSIDE World Festival of Interiors 2013 di Singapore.

Il progetto di restauro dell’appartamento, che si trova nel famoso quartiere gotico della città spagnola, ha convinto la giuria presieduta dal designer Nigel Coates che ha commentato così il riconoscimento: “Il progetto ha una qualità che volevamo trovare: la qualità della magia. La grande sala centrale combina semplicità e un senso di spazio che stimola la curiosità”.

L’appartamento è situato al piano nobile di un edificio angolare e dalla forma triangolare, eco dello spazio pubblico antistante, Plaça George Orwell.

Il progetto David Kohn ha eliminato tutte le pareti trasversali interne, per dare vita a una grande camera d’angolo, cuore del concept, intorno alla quale tutto ruota. Ed è la forma geometrica triangolare il fil rouge di questo interior design sorprendente, che regala effetti speciali nel rispetto della tradizione.
Ogni particolare si rivela di grande impatto, a partire dai colori del pavimento, tessere di mosaico dal sapore vintage e ispirate alla forma triangolare che (ed ecco l’elemento innovativo a sorpresa) che cambiano progressivamente colore, passando dal rosso al verde.
Lo spazio intero è stato trasformato in un open space sul quale è stata costruita una nuova struttura in legno che ospita le camere da letto.

Due di queste sono state impilate una sull’altra e la terza è stata unita ad esse grazie a un piano rialzato. Un’architettura nell’architettura che sovverte l’idea stessa di spazio da abitare e che vuole essere un omaggio al cuore storico della Barcellona gotica, fatta di piccole strade contorte sulle quali si affacciano, affastellandosi, le pareti degli edifici.


Le librerie sospese, in acciaio nero, diventano balconi-passerelle che collegano ogni camera da letto con il proprio bagno privato.

Un grande tavolo da pranzo, realizzato ad hoc, è stato posizionato all’angolo sulla strada, nel punto in cui le mattonelle rosse e verdi si mescolano tra di loro, come punto focale e di convivialità per radunare di amici e familiari.