La locandina della manifestazione

Wellness Running – dieci maratone in dieci giorni attraverso l’Italia

Dal 10 al 19 settembre si terrà Wellness Running: 420 chilometri, da Torino a Cesena, e 10 giorni per percorrerli, di corsa. 10 maratone (42 chilometri), una al giorno.

Dal 10 al 19 settembre si terrà Wellness Running: 420 chilometri, da Torino a Cesena, e 10 giorni per percorrerli, di corsa. 10 maratone (42 chilometri), una al giorno.

Un’impresa che potrà apparire titanica quasi per chiunque, ma non per Alessandro Benetti, torinese, coach di professione delle sfide impossibili, nato per dimostrare che volere è potere.

Alessandro Benetti correrà così dal 10 al 19 settembre una maratona al giorno, da Torino a Cesena, lungo l’ideale pista ciclabile che è allo studio da parte del Politecnico di Milano.

Per ogni persona che lo accompagnerà per un tratto, un’intera tappa o anche solo una manciata di chilometri, Benetti verserà 1 euro in beneficienza attraverso la onlus torinese 1caffè.org.
La prima maratona è in programma per il 10 di Settembre ma la Wellness Running è già partita da un pezzo. Perché più del traguardo, conta il percorso.
Otto mesi di rigoroso allenamento hanno portato Alessandro ad essere pronto per sopportare e portare a termine la Wellness Running. Un allenamento quotidiano fatto di esercizi, regimi alimentari rigorosi e a tratti bizzarri (imparare a mangiare correndo, per esempio) e di tanta preparazione mentale. Ognuno di questi passaggi è fondamentale per arrivare pronti e in forma all’appuntamento.
Ma forse il messaggio più importante che il runner vuole trasmettere con questa impresa è quasi un’invocazione: Muovetevi Green! Tutti possono fare qualcosa per contribuire alla salvezza del nostro pianeta. Chi prende in mano la propria vita e vuole partire da se stesso per cambiare il mondo, deve in primis rispettarlo.

Alessandro è un uomo pratico e per dimostrarlo ha fatto in modo che la sua Wellness Running fosse a Impatto Zero. Ha scelto e selezionato solo partner che come lui condividono una green attitude molto forte, e attraverserà l’Italia a Impatto Zero.
Veste green, indossando la microfibra più leggera al mondo, 100% riciclabile; si allena green, con macchine autoalimentate, viaggia e si sposta in modo ecosostenibile: le emissioni di CO2 generate dalla mobilità dell’auto di assistenza, dalla produzione del materiale di comunicazione, dai pernottamenti in hotel e dal sito internet saranno compensate attraverso l’acquisizione di spazi di riforestazione.

Tra i nomi già che hanno confermato la loro presenza al fianco di Alessandro ci sono Francois Salvagni, allenatore della Chieri Torino Volley di serie A1 femminile, gli atleti della nazionale di ultramaratona Andrea Accorsi e Monica Barchetti.

Basta un clic sulla fanpage di Facebook per entrare in contatto con Wellness Running. Wellness Running è anche su Foursquare: e dal 10 al 19 settembre tutti potranno seguire il percorso di Alessandro e raggiungerlo.

Anche il tracciato di Wellness Running è green. Alle statali si preferiscono le strade secondarie, alle grandi città i piccoli paesi e quasi metà dei chilometri corre lungo la pista ciclabile (per ora "virtuale") più lunga del Sud-Europa, Vento.

Forse non tutti conoscono questo affascinante progetto: una pista ciclabile di ben 679 chilometri, pensati e disegnati nei minimi dettagli dai ricercatori del Politecnico di Milano, che congiungerebbe Venezia a Torino. Per ora solo un sogno, ma vale la pena impegnarsi perché i sogni, se ci credi, diventano realtà.