Cottage, Argentario Resort Golf & Spa

Hotel di stile in Toscana – Argentario Resort Golf & Spa

Argentario Resort Golf & Spa è un resort 5 stelle con camere di design, campo da golf 18 buche, centro benessere di quasi 3000 m² e un ristorante gourmet specializzato in cucina toscana.

Argentario Resort Golf & Spa è un resort 5 stelle con camere di design, campo da golf 18 buche, centro benessere di quasi 3000 m² e un ristorante gourmet specializzato in cucina toscana.

Poche parole, per descrivere il meglio di un’ospitalità esclusiva ed elegante, dove il lusso è attenzione ai particolari e, soprattutto, la straordinaria bellezza di un paesaggio incontaminato come la Maremma Toscana.

Situato tra Porto Ercole e Porto Santo Stefano, a pochi minuti dal mare, l’Argentario Resort sorge in un’oasi protetta di macchia mediterranea: una posizione strategica per chi vuole visitare le attrazioni locali e, soprattutto, per chi ama giocare a golf.
Perché il fiore all’occhiello di questo nuovo resort è proprio il golf club, uno dei più esclusivi della penisola. L’Argentario Golf Club, sede di numerosi tornei di golf tra i più importanti in Toscana e in Italia, vanta 18 buche panoramiche per un totale di 6.218 metri e par 71. Il percorso è certificato “Agri Cert” bio eco-compatibile e tutti i prodotti usati per la sua manutenzione sono totalmente naturali. E se non bastasse, il campo da golf si trova in un’area naturale protetta a 5 minuti dalla Riserva Naturale Duna Feniglia e a 25 km dal Parco dell’Uccellina. La laguna di Orbetello, il mare, i pendii di Monte Argentario sono il panorama dei privilegiati golfisti del resort.


Il campo a 18 buche e il campo pratica, inaugurati nel 2006, sono stati realizzati dall’architetto David Mezzacane e dal giocatore professionista Baldovino Dassù, bandiera del golf italiano nel mondo. Le buche sono state poi modellate dallo specialista Brian Jorgensen: il risultato è un tracciato vario, spettacolare e tecnicamente molto valido.
Tra le 18 buche panoramiche, due dominano mare e laguna, una è immersa nella macchia e l’ultima è caratterizzata dallo specchio d’acqua che entra nel green, per offrire la massima varietà di gioco.
E dopo una giornata con mazza e palline, niente di meglio di una coccola nella Spa spettacolare del resort: più di 2,700 metri quadrati inclusa una palestra dotata di attrezzature Technogym di ultima generazione, biosauna con cromoterapia, percorso Kneipp, una piscina interna riscaldata con vista panoramica, 6 cabine massaggio e doccia solare UVA. Il menù dei massaggi e dei trattamenti è davvero tailor made.
Per dormire, oltre alle lussuose camere di design si può scegliere l’esclusivo cottage: una soluzione che offre il massimo comfort e rivoluziona l’idea di di country house toscana con un tocco glamour ed eclettico. Circondato dal giardino di ulivi con vista sul campo da golf, il cottage è posizionato su una collina a 200 metri dalla struttura principale del resort, con accesso privato tramite il proprio cart.
Il ristorante Dama Dama del resort è il regno dello chef Emiliano Lombardelli, che propone una cucina fatta di sapori e colori del territorio. I piatti vengono preparati con ingredienti acquistati da piccoli produttori scrupolosamente selezionati e, in alcuni periodi dell’anno, arrivano direttamente dall’ orto e frutteto interni. La cantina, che offre soprattutto i migliori vini della Maremma Toscana, è curata dal giornalista vinicolo e degustatore Luca Maroni.