Eventi a Torino, la cena in bianco di Unconventional Dinner

Finalmente svelata la data misteriosa dell’Unconventional Dinner, la Cena in Bianco di Torino.

Finalmente svelata la data misteriosa dell’Unconventional Dinner, la Cena in Bianco di Torino.

Il luogo e la data sono stati mantenuti segreti fino all’importante annuncio dato dal blog ufficiale dell’evento questa mattina: la cena in Bianco 2013 si terrà sabato 22 giugno.

Ancora massimo riserbo invece sul luogo prescelto dalla organizzatrice Antonella Bentivoglio d’Afflitto, direttore creativo ed esperta di comunicazione e di eventi non convenzionali, che spiega dalle pagine del blog una delle ragioni che l’hanno spinta a scegliere proprio questa data: “È anche un modo un po’ speciale di regalare un momento unico alla nostra Città in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono San Giovanni”.
Per la scorsa edizione erano quasi 2500 le persone (tutte sedute a tavola) in Piazzetta Reale per partecipare alla cena-evento in bianco. 

Al momento le mail di adesione sono oltre 4200. Una serata magica per la città di Torino che ancora una volta sarà la protagonista, assieme ai propri ospiti e cittadini, di una pièce unica e speciale con una scenografia da togliere il fiato. A questa suggestiva cena organizzata sotto le stelle tutti sono invitati e tutti possono partecipare, grandi e bambini. L’evento è totalmente gratuito e senza fini di lucro.

Poche e semplici le istruzioni da rispettare per prendere parte all’evento. Ogni partecipante porterà da casa sedie, sgabelli e tavolino (possibilmente bianchi, ma non è tassativo); la tovaglia sarà bianca e in tessuto. Assolutamente banditi plastica e carta per piatti, posate e bicchieri. Niente lattine, né bottiglie di plastica. La tavola sarà ben apparecchiata, semplice, ma carina ed elegante. I tavoli si uniranno in lunghe file e quindi ci vorrà attenzione nel calcolare i posti nei propri tavolini (non esistono infatti i capotavola e sui due lati corti il tavolo verrà messo subito vicino a quello degli altri ospiti).
Ognuno provvederà a portare le vivande necessarie per la propria cena racchiuse in cesti o borse per il picnic. Bevande ammesse: acqua e vino, la tradizione italiana a tavola. Vietati i superalcolici. Un solo colore a unire tutto e tutti – il bianco – sobrio e positivo, al contempo elegante e scenografico.
La cena sarà organizzata in un luogo pubblico. Quindi, all’ora prestabilita, tutto dovrà svanire come per magia. Bisognerà sparecchiare portando via tutto ciò che avanza, senza lasciare alcuna traccia del proprio passaggio. Alla base della riuscita dell’evento il rispetto e la cura della semplice regola delle “4E”, Educazione, Estetica, Eleganza, Etica.
Sarà un momento unico per vivere in modo speciale e divertente la città di Torino. Un’ occasione semplice d’incontro a tavola. Un evento pop-up da condividere con le persone sedute accanto, con le quali conversare e scambiare, perché no, anche ricette e vivande.
Per partecipare è indispensabile inviare una mail di adesione a cenainbiancotorino@gmail.com
Gli iscritti troveranno ulteriori indizi su data e luogo dell’evento sul Blog Magazine ufficiale e sulla pagina Facebook dell’iniziativa.

Alessandra Colaci, dal blog Una casa In Campagna