Hotel di charme: quando l’accoglienza è di qualità

Gli hotel di lusso – come ci racconta il film Viaggio da sola di Maria Sole Tognazzi, nel quale Margherita Buy è una ispettrice del gruppo The Leading Hotels of The World – sono periodicamente visitati dal mistery guest, ospiti temutissimi che viaggiano in incognito per testare la qualità del servizio offerto agli ospiti.

Gli hotel di lusso – come ci racconta il film Viaggio da sola di Maria Sole Tognazzi, nel quale Margherita Buy è una ispettrice del gruppo The Leading Hotels of The World – sono periodicamente visitati dal mistery guest, ospiti temutissimi che viaggiano in incognito per testare la qualità del servizio offerto agli ospiti.

Qualità che è il frutto del giusto equilibrio di un servizio che si può definire perfetto in ogni piccola sfumatura: se il concierge vi parla guardandovi dritto negli occhi, se la temperatura dei locali non è né troppo calda e né troppo fredda, se il bagaglio arriva in camera in tempi record.

Dettagli, direte voi? No, chiari indizi di una vera ospitalità di stile.
Ci siamo divertiti a selezionare una piccola rosa di hotel di charme in Italia che possiedono, secondo noi, le carte in regola per essere definiti hotel dall’ospitalità impeccabile.

 

Fonteverde Tuscan Resort & Spa


Iniziamo col dire che in tarda primavera la campagna senese è al massimo della sua bellezza: le colline verdeggianti della Val d’Orcia, il fascino di Pienza Patrimonio dell’Unesco, gli uliveti e i vigneti a perdita d’occhio, le strade bianche di campagna.

Una specie di Paradiso, dove si trova come d’incanto un tempio del benessere nostrano: l’elegante Fonteverde Tuscan Resort & Spa. La location da sola merita il massimo delle stelle, perché il resort nasce su un Portico Mediceo fatto costruire nel 1607 dal Granduca Ferdinando I, in un borgo famoso per le sue sorgenti termali, a San Casciano. Se a ciò si aggiunge la grande attenzione nella scelta dei materiali di arredo – pietra serena e travertino locale, terracotte, tessuti di lino naturali – una prestigiosa Spa dove la cura della persona va oltre i massaggi e i bagni termali e propone attenti percorsi di recupero di equilibrio psico-fisico e una cucina stellata, il gioco è fatto.

 

Hotel Principe di Savoia, Milano


È il principe degli hotel milanesi, simbolo dell’eleganza per eccellenza.

Chi sceglie di soggiornare al Savoia si aspetta il meglio. Sempre. A onor del vero, bisogna ammettere che lo stile e l’attenzione all’ospite in ogni momento del suo soggiorno, qui non manca. Una breve parentesi merita la Presidential suite dell’hotel Principe di Savoia, per essere precisi. In assoluto una delle suite più esclusive d’Europa, con tre camere, sala da pranzo, salotto, bar e – meraviglia delle meraviglie – una grande piscina privatissima in stile pompeiano con idromassaggio, sauna e bagno turco.

Non per nulla è stata la location del film Somewhere di Sofia Coppola.

 

Palazzo Manfredi, Roma


Il servizio è impeccabile ma amichevole, come solo a Roma può succedere. Gli arredi sono raffinati e preziosi e il meglio della Urbis capitolina è lì a pochi passi, Colosseo compreso. E infatti, il piacere di cenare a lume di candela con la famosa mole dell’Anfiteatro Flavio così vicina che sembra di poterla toccare con un dito, non ha paragoni. Bella, elegante, con area wellness e fitness con mini palestra, doccia hammam, vasca idromassaggio e massaggi in camera, è la Suite Colosseo di Palazzo Manfredi: se non sapete rinunciare al meglio.

 

Excelsior Resort, San Vigilio di Marebbe


Ai confini del tranquillo paesino di San Vigilio, nel cuore del parco naturale di Fanes nelle Dolomiti, in provincia di Bolzano, Excelsior Resort è un esclusivo mountain resort, dove la qualità dell’ospitalità è addirittura una bella ossessione, se si pensa a disposizione degli ospiti ci sono addirittura 44 collaboratori sempre disponibili e pronti a rispondere a qualsiasi esigenza. Anche a quelle di genitori sull’orlo di una crisi di nervi che potranno, scegliendo di soggiornare in una delle Suite Conturines su 2 livelli pensate per le famiglie, rilassarsi al piano superiore, mentre i figli saranno impegnati a giocare al piano di sotto con l’animatrice a loro disposizione.