Handmade mania

Saranno i tempi di crisi che aguzzano la creatività, sarà lo spirito ecologista del nulla si distrugge ma tutto si ricrea, sarà la voglia di riscoprire antichi “mestieri artigiani” o quella, sempre attuale, di mettersi un po’ in mostra.

Saranno i tempi di crisi che aguzzano la creatività, sarà lo spirito ecologista del nulla si distrugge ma tutto si ricrea, sarà la voglia di riscoprire antichi “mestieri artigiani” o quella, sempre attuale, di mettersi un po’ in mostra.

Sta di fatto che c’è una nuova frontiera nell’e-commerce e si chiama handmade.
Un mare magnum del pezzo unico e rigorosamente fatto a mano, una vetrina mondiale dove si può comprare e vendere di tutto, il paradiso del fai-da-te dove dare libero sfogo al finger knitting, ai bijoux fatti a mano, a capi d’abbigliamento degni degli stylist più in voga, fino a soluzioni di arredo uniche e di design.
Per non perdersi tra le tante offerte presenti nell’etere, ecco una selezione dei siti più interessanti, secondo noi. Per fare un po’ di sano shopping o, perché no, prendere spunti per la propria futura attività, ovviamente handmade.

 

Con i suoi 12.000 shop e 160.000 prodotti in vendita, Blomming si è conquistato il titolo di sito storico di e-commerce ed handmade: ci potete trovare quanto di più interessante offre il mercato tra oggetti per la casa, borse, simpatici saponi a forma di cupcake, gioielli, accessori e giochi per bambini. E se siete voi i creativi, Blomming permette di vendere online anche direttamente dal proprio blog, sito o pagina Facebook.

 

Vi piace sferruzzare, magari la sera davanti alla televisione e con le vostre creazioni avete già vestito tre generazioni in famiglia? Ampliate i vostri orizzonti su A Little Market, il sito di e-commerce perfetto per dare libero sfogo alla vostra creatività, vendendo o acquistando un po’ di tutto, dalle sciarpe ai cappelli fatti con le vostre mani.

 

C’è poi DaWanda, finalmente approdato anche in Italia dalla madre patria Berlino, dove ogni capo in vendita è un pezzo unico: dall’abbigliamento, agli accessori, da articoli di cartoleria fino a oggetti di design per la casa. DaWanda è una piattaforma di social commerce, per incontrarsi, vendere, comprare e scambiarsi idee da cui trarre ispirazione. I prezzi sono in genere contenuti e i prodotti in vendita decisamente cool: perfetti per farsi una coccola.

 

Lovli è il primo talent store del design italiano. Vetrina privilegiata per tutti i creativi che vogliono farsi conoscere dal grande pubblico raccontando la propria storia e offrendo i propri prodotti. Online una selezione di accessori di design, mobili, complementi d’arredo e articoli per la casa, Lovli.it propone le creazioni del designer del giorno, con offerte che arrivano fino al 70% di sconto.

 

Anche gli appassionati di antiquariato potranno trovare pane per i loro denti su Maecenars,  il primo social marketplace internazionale tutto dedicato a chi ama antiquariato e collezionismo in genere.

 

Se state cercando idee e soluzioni di arredamento per la casa e l’ufficio originali, visitate Dcstore: mobili, oggetti per la casa, tappeti e poltrone del brand Della Chiara e di tutti i marchi partner.

Per finire, se siete donne da boutique, ma vi piace anche l’handmade, il sito Misshobby  fa al caso vostro: vi si trovano ogni giorno più di 100mila offerte vintage e artigianali, per voi e per la casa. E si può anche diventare imprenditrici in poche mosse: crea il tuo oggetto, mettilo online e prova a venderlo!