Benessere ad alta quota. Le più belle spa di montagna

Dalle Alpi agli Appennini sulla rotta delle più belle spa di montagna. Cinque alberghi benessere
selezionati da Viviconstile, mete da non perdere per un relax a 360 gradi immersi in una natura
incontaminata.

Dalle Alpi agli Appennini sulla rotta delle più belle spa di montagna. Cinque alberghi benessere
selezionati da Viviconstile, mete da non perdere per un relax a 360 gradi immersi in una natura
incontaminata.

Badrutt’s Palace Hotel, lo stile di St. Moritz 
Storico hotel di St. Moritz, inaugurato nel 1896 e da allora sempre di proprietà della stessa famiglia,
vanta una fama leggendaria in mezzo mondo. Lusso e stile vanno a braccetto al Bradutt’s Palace
Hotel: 159 stanze e 38 suite vista lago, tra cui spiccano le ultra luxury Helen Badrutt e Hans
Badrutt suite e un’attenzione all’ospite che non ha eguali. E se camminando nella hall viene
da pensare che di recente hanno calpestato gli stessi tappeti Giorgio Armani e George Clooney,
l’arredamento, gli specchi enormi e i quadri d’epoca riportano indietro nel tempo e rendono
l’ambiente interessante e vagamente retrò. Il Badrutt’s è un’istituzione: basti pensare che all’interno
della Chesa Veglia, la casa più vecchia del luogo (costruita nel 1658) oggi "dependace" dell’hotel
con tre ristoranti e due bar molto apprezzati, si riunirono i rappresentanti dei cantoni svizzeri per
decidere una lingua comune da adottare.
Eppure il peso del passato non sembra schiacciare le ambizioni del Palace, che a rinnovarsi non
riunucia. L’ultima nata in casa Badrutt è la Spa, uno spazio che fonde la ricerca del wellness e
un’area fitness di ultima generazione. L’ideale per potersi rilassare dopo una sciata, magari con uno
stone massage. Suggestivo l’ingresso: con l’ascensore si arriva direttamente in una grotta naturale,
inizio del percorso che conduce alla Spa. Gli ospiti possono scegliere diversi trattamenti, alcuni
dei quali basati sulla filosofia Ayurveda e poi ci sono Iris e Veronica, le due suite della spa che
possono essere entrambe prenotate per due. Benessere assicurato anche nella “Palace Spa/Wet
Zone
”, attrezzata con saune e bagni di vapore e nella sala relax con una spettacolare vista sul lago di St. Moritz e sulle montagne circostanti.

 

Talassoterapia in Alto Adige
In montagna per fare il pieno di iodio e sali minerali? Al Quellenhof Sport & Wellness Resort di San Martino in Val Passiria, in Alto Adige, si può. Il bellissimo albergo diffuso immerso in 7000 metri quadrati di parco propone in esclusiva Salounge, la prima e unica struttura altoatesina dove è possibile respirare aria marina purissima in un ambiente dalla temperatura di circa 25 gradi, in un clima salino secco controllato e salutare per l’organismo. Trenta minuti di permanenza regalano gli stessi effetti di un soggiorno al mare di tre giorni: grazie alla struttura molto affinata, infatti, le particelle di aerosol salino sono facilmente assimilate dall’apparato respiratorio. Il risultato è l’eliminazione delle tossine, la purificazione delle vie respiratorie, una pelle revitalizzata e pulita.

 

Trattamenti al fieno a Cogne
Si lascia ispirare dai meravigliosi campi che la circondano la spa dell’hotel La Madonnina del Gran Paradiso di Cogne per offrire una serie di trattamenti naturali al 100% come i “semplici caldi”, massaggi che utilizzano sacchetti di lino ripieni di fieno sminuzzato applicati caldi sul corpo. Un trattamento che scioglie le tensioni, rilassa ed ha proprietà energizzanti. Non mancano neppure la piscina, la sauna esterna affacciata sulla vallata, la cascata di ghiaccio e un menù massaggi che va dal rilassante alle candele fino a quello Ayurveda “abhyanga”.

 

Una piramide di benessere
Una spa avveniristica che stupisce con un’enorme piramide di cristallo trasparente, che ricorda quella del Louvre, è il fiore all’occhiello del Val di Luce Resort che si trova in Toscana sull’Abetone: il posto giusto per chi ama sciare e per chi vuole assaporare il piacere di trattamenti di grande livello che utilizzano gli esclusivi prodotti della Maison de Beautè Carita Paris. Da provare la piscina emozionale riscaldata a 32°, con una vista mozzafiato sulle montagne innevate. La spa propone una zona "umida", con sauna alpina, bagni di vapore, vasca riscaldata esterna con micro getti e relaxing room dove poter degustare infusi e decotti, palestra con le più sofisticate attrezzature sportive e un’area beauty con sette zone trattamenti. Irresistibile il rituale Green Forest, 80 minuti di piacere che iniziano con uno scrub al sale di montagna ed estratti di pino e si concludono con un massaggio tonificante al pino mugo.

 

Wellness e golf
Circondato dalle poderose montagne d’Abruzzo, il San Donato Golf Resort & Spa è un hotel recente con un interessante campo da golf a 18 buche. Il benessere, però non è da meno: la spa di mille metri quadrati offre percorso d’acqua con piscina coperta, idromassaggi, Sauna Vision, bagno turco, bagno mediterraneo, docce emozionali, Water Paradise, parete di sali del Pakistan, area relax e trattamenti estetici. E, per chi non sa rinunciare al romanticismo, c’è la Private Spa, un ambiente dove regalarsi trattamenti su misura per due.