Gogol & Company, una libreria per il corpo e per la mente

Gogol & Company è una libreria milanese. Sì ma è anche un bar. E un’enoteca (piccola ma ben fornita). E un bistrot che serve affettati e formaggi selezionati.

Gogol & Company è una libreria milanese. Sì ma è anche un bar. E un’enoteca (piccola ma ben fornita). E un bistrot che serve affettati e formaggi selezionati.

Può un locale nel bel mezzo di via Savona essere tutto questo? A Milano succede e funziona: se Gogol & Company è diventato in poco tempo uno dei ritrovi più gradevoli e affollati della città, un luogo da vivere in ogni momento della giornata, dalla prima colazione all’aperitivo un motivo ci sarà.

L’idea è venuta a un gruppo di amici che per anni hanno passato molte delle loro serate a progettare prendendo appunti su block-notes, che hanno studiato e lavorato per imparare al meglio ciò che ora è diventato un progetto reale.
La libreria è indipendente (cosa rara di questi tempi): tutti i testi sono scelti in modo autonomo senza troppi condizionamenti dal mercato parrebbe, e infatti vi si trovano testi molto particolari e insoliti, spesso di piccole case editrici che si rivelano una bella scoperta. Di frequente vi si organizzano presentazioni di libri, letture e dibatti molto vivaci.

Da Gogol & Company non poteva mancare l’arte, ovviamente. Che infatti vi si trova, oltre che sotto forma di libri, grazie numerose mostre di fotografia e illustrazione principalmente.
“Ultimo ma non ultimo” questo è anche un bar, piacevolissimo, dove bere un buon bicchiere di vino (sempre di piccoli produttori, scelti con cura e attenzione ai dettagli etici), assaggiare una cucina fatta di cibi semplici e genuini, come una volta verrebbe da dire: una “michetta” (tipico panino milanese per chi non lo sapesse!) con mortadella igp, un tagliere di formaggi di capra o un primo cucinato al momento.