moda

La Parigina, guida allo chic

“Avere l’aria made in Paris è piuttosto un atteggiamento mentale, come essere rock e mai borghese, tanto per dirne una. 

 

SuperDuper Hats, cappelli così non se ne fanno più!

Il cappello fa il monaco più dell’abito. Con un bel cappello in testa, si osa, si sfida la monotonia, si dichiara la propria personalità. Se il copricapo è fatto a mano, poi, il gioco vale doppio.

Shopping a Milano: il meraviglioso mondo di Memèm

Emi si presenta così sul suo blog: “Emi ama. Stare tra la gente, ridacchiare con le persone, le immagini fisse ed in movimento, il rumore della carta, il legno grezzo, il verde mela.

Cosa metto in valigia: tacchi, libri, rouches, ecc.

Il sole è rovente, luglio è inoltrato e in ufficio l'aria condizionata non dà sufficiente refrigerio.

Tempo di fare la lista di cosa mettere in valigia per le tanto attese vacanze.

Arriva la primavera. Scopriamoci con stile e colore

Se si guarda al passato, la moda ha sempre avuto un rapporto indissolubile e delicato con il suo tempo, facendosi carico di sottolineare, consolare, oppure compensare l’attualità.

“Al lusso preferisco lo stile”

afferma Luca Caprai, fondatore di Cruciani, marchio d’abbigliamento made in Italy specializzato nella produzione di capi in cachemire d’alta qualità.

Nato a Foligno, classe 1966, ha scelto di vivere a Milano, dove ha aperto la sua boutique in via Verri, tra Montenapoleone e San Babila, nel Quadrilatero della Moda.

 

"La moda passa, lo stile resta"

Gabrielle Chanel detta Coco (1883-1971) fu una delle più acclamate creatrici di moda del secolo scorso.

Lo stile sobrio ed elegante lanciato da Coco Chanel ha rappresentato il nuovo modello femminile del '900, una donna dinamica e sportiva, dedita al lavoro e autoironica.  "La moda passa, lo stile resta" è la sua frase più famosa.

Milano: capitale della moda e del design

Sono ormai cinquant'anni che Milano si è affermata a livello mondiale come capitale della moda e del design, in perenne competizione con Parigi, Londra e New York.

Condividi contenuti

 

Condividi su Facebook