Mobili di design? Sì, ma in legno massello

Costruire mobili che sfidino il tempo e rispettino la natura.

Questa è la storia di Riva 1920, nata agli inizi del secolo scorso come piccola bottega di artigiani del legno a Cantù e diventata un’azienda conosciuta in tutto il mondo e apprezzata dagli amanti del design e dai designer stessi che collaborano di frequente con Riva 1920.
Una passione smodata per il legno massello, i legni più pregiati per la precisione, che vengono cercati in tutto il mondo.

Legni complessi da lavorare, che richiedono cure e dedizione, perché sono materiali imprevedibili e vivi. Che sanno però regalare prodotti di alto livello, pezzi unici da collezionare e vivere ogni giorno, per regalare alla propria casa un tocco di originalità naturale.

Come per esempio le sedute progettate per Riva 1920 dalla designer Terry Dwan.

 

Maui è una poltrona dalla forma sinuosa che coccola con una seduta avvolgente e naturale, oltre che profumatissima perché il legno utilizzato è il cedro. Protagonisti del design sono i cerchi concentrici del tronco sezionato che rendono ogni pezzo un’opera d’arte unica, perché non esiste un legno uguale all’altro. È ideale come complemento sia per arredamenti di interni sia per esterni, anche se in questo caso è consigliabile non lasciare le sedute a diretto contatto con acqua, sole e gelo.

 

Terry Dwan ha firmato anche Tahiti, sempre in legno di cedro: ogni seduta è un pezzo unico in edizione limitata del diametro di oltre 100 cm, rifinita a mano. Si può scegliere il modello con base girevole in ferro naturale oppure con i piedini fissi.

Molto più di un pezzo di arredo dal design insolito, Tahiti è un oggetto “vivo” che cambia con il tempo, come tutti gli oggetti di legno. Ecco perché anche le piccole crepe e i mutamenti di colore non sono imperfezioni del prodotto, ma frutto del naturale assestamento del legno in base alle diverse condizioni ambientali.

 

Completa la trilogia dedicata ai paradisi caraibici della Dwan, la seduta Bora Bora: ottenuta da un blocco unico in legno massello di cedro, con una speciale lavorazione a tornio e rifiniture a mano. Una caratteristica tipica dei prodotti realizzati in legno massello di cedro è il possibile rilascio della resina che si trova naturalmente all’interno del legno, specialmente sul fondo del prodotto.

Prendersi cura di un mobile in legno è semplice: è sufficiente, quando sarà necessario, ripristinare la finitura. Per questo, a chi acquista un mobile Riva 1920, viene consegnato un kit di manutenzione con un flacone della finitura, un panno per la polvere, una paglietta in lana d’acciaio per togliere eventuali aloni o graffi, un panno per stendere la finitura e dei guanti.

 

 

Condividi su Facebook