Decorazioni e albero di Natale fai-da-te per una casa in festa

Durante il periodo delle Feste, grazie alle decorazioni natalizie e all’albero di Natale acceso di mille lucine, l’atmosfera casalinga diventa più calda e accogliente.

 

 

Certo, però, decorare la casa per le feste non è cosa semplice: ci vuole stile, buon gusto e un’attenzione al particolare, per evitare l’effetto kitch.
Quest’anno la tendenza in fatto di decorazioni di Natale parla chiaro: il 2017 sarà l’anno del Natale fai-da-te. Decorare la casa con piccoli oggetti home-made, appendere ai rami dell’abete palline create con le vostre mani, magari anche con l’aiuto dei bambini. Ogni cosa sarà ancora più magica. Provare per credere ma… mettetevi all’opera, perché il Natale è alle porte!

 

Albero di Natale fai-da-te: palline luminose e abete insolito
Realizzare le palline luminose fai-da-te con carta da cucina è semplice e divertente: serve solo qualche materiale (color oro acrilico, colla vinilica, pennello piccolo a punta piatta, 30 palloncini piccoli gonfiabili, un filo di 30 lucine, carta da cucina, forbici, ciotola in vetro) e un po’ di pazienza.

Per prima cosa, quindi, gonfiate i piccoli palloncini fino a un diametro di 8 cm. Diluite la colla e stendetela sulla superficie del palloncino: a questo punto tagliate delle strisce di carta da cucina e fissatele una per volta sulla superficie del palloncino, con la stessa tecnica del decoupage, avendo cura di lasciare un piccolo buco per inserire in un secondo momento le luci.

Ripassate la carta con un velo di colla, ricoprendo il palloncino con due strati e lasciat asciugare per 24 ore.
Quando la carta sarà asciutta, bucate il palloncino con uno spillo ed estraetelo, ripassate la superficie con l'oro acrilico in modo irregolare e lasciate di nuovo asciugare.
Inserite infine il filo di lucine attraverso il foro praticato nelle palline e… fate correre la ghirlanda luminosa intorno all’albero di Natale: avrete un effetto di grande stile.

Stanchi del solito, classico, albero di Natale? Perché non pensare a un’idea alternativa?

Si può realizzare albero di Natale insolito disponendo ad arte tante scatole ricoperte di carta da pacchi posizionate una sopra l’altra.

Perché l'albero di Natale sia davvero chic, il consiglio è di dipingere le scatole (più grandi alla base e via via più piccole salendo fino alla punta) con acrilico bianco, decorarle con grandi fiocchi argento e ricoprire il tutto con una cascata di lucine luminose.

La sera delle Vigilia, poi, potreste “nascondere” tra i finti regali di Natale qualche pacchettino vero per una caccia al tesoro natalizia in famiglia…

 

Casa di Natale: basta un po’ di luce!
Alzi la mano chi di voi non ha in soggiorno una bella libreria o una parete attrezzata porta tv. Non serve altro, per dar vita a una casa di Natale calda e accogliente.

O meglio: prendete la vostra libreria, un filo di lucine colorate e posizionatelo tutto intorno, seguendo le linee del mobile, senza badare troppo alla precisione. Le luci, una volta accese, sono ancora più belle se apparentemente “disordinate”.
Ricordate, le palline natalizie non decorano solo gli alberi ma anche le consolle, i centrotavola e molto altro ancora. I sacchettini di juta regalano un tocco vintage e ricercato alle zone giorno di casa, soprattutto se nascondono piccoli regali per i propri cari da aprire nei giorni dell’Avvento.
I più fortunati possono decorare anche il camino, con piccoli sacchetti contenenti doni e biscotti in pasta di zucchero. Piccole luci bianche intorno alle porte, sulle mensole, intorno agli specchi regalano un’atmosfera particolarmente affascinante alla casa natalizia shabby chic.

La tavola delle feste
Tra cenoni, pranzi natalizi e aperitivi tra amici, durante le Feste non mancano di certo le occasioni per stare a tavola. Ecco, quindi, che diventa molto importante curare ogni particolare: ricevere gli ospiti in un ambiente accogliente e di stile può decretare il successo di una festa.
Una perfetta tavola natalizia, ricordatelo, è prima di tutto una tavola in festa, quindi niente piatti di carta e orribili bicchieri in plastica. Rispolverate il servizio buono, magari quello dal fascino vintage che apparteneva alla vostra nonna e brindate in calici di vetro: senza il tintinnare dei cristalli i brindisi benaugurali non valgono!

Quest'anno la tavola di Natale sarà all’insegna dello stile natural chic: tovaglie natalizie in lino o cotone, bianche e rosse, e un irrinunciabile centrotavola fatto con le vostre mani. Per realizzarlo non serve molto: prendete alcune candele bianche e rosse di diversa altezza, disponetele su un vassoio in ordine apparentemente causale e decorate, tra una candela e l’altra, con melograni sgranati e non, frutta secca e agrumi simboli di abbondanza e fertilità.
Non dimenticate i segnaposto: createli voi stessi scrivendo il nome degli invitati con un pennarello oro su piccole decorazioni in legno grezzo per l’albero di Natale, impreziosendo il tutto con un fiocco rosso in raso o in velluto.

 

Buon lavoro e… Buon Natale fai-da-te.

 

 

Leggi anche: Decorazioni di Natale Shabby Chic 

 

 

Condividi su Facebook