Antonio Croce Profumi: 7 fragranze per 7 personalità di donna

Dalle tante sfaccettature della donna di Antonio Croce, quella creatura sensuale e fiera che lo stilista ama vestire, nascono 7 fragranze che riflettono altrettante personalità.

Frutto della collaborazione con il “naso” di Paolo Terenzi, la collezione Antonio Croce Profumi Sette fragranze è stata presentata in anteprima nella boutique di Via Manzoni 38 a Milano: l'essenza della donna moderna, libera di inondare dei suoi molteplici “io” ogni giorno della settimana, è custodita in una boccetta che richiama le iconiche piramidi del brand in 7 variazioni che ne riflettono altrettante sfumature.

Per celebrare bellezza e femminilità della donna mediterranea nasce Meraviglia: un concentrato di fresie, ylang-ylang e iris colorati riscaldato dall’inserimento di note fruttate, mentre ambra e vaniglia ne arrotondano il sapore.

Profonda come il blu più intenso, Unica si distingue per la dolcezza di frutti di bosco, gelsomino e peonia uniti a una spruzzata frizzante di pepe rosa e al tocco esotico delle note legnose di cedro e oud.

Straordinaria rispecchia la vera musa ispiratrice di Croce, femminile e noir, sensuale e folle. Una fragranza speziata dalla presenza di zafferano e cardamomo ma anche piena e avvolgente per la rosa e un tocco di cuoio.

La donna Sofisticata sceglie, invece, un profumo riservato, elegante e raffinato, ottenuto dal forte contrasto tra la rosa, il tocco caldo di Tonka e ambra e la rigidità di legni preziosi e muschio bianco.

Perfetta mescola il candore dei bianchi fiori d’agrumi ai frutti neri del ribes, per una fragranza decisa e delicata al contempo, mentre gelsomino, pesca, cocco e note legnose la rendono ancora più travolgente.

Leggera e delicata è, invece, Incantevole, dove note di patchouli, neroli e bergamotto si mescolano a legno guaiaco e cashmere e l’eleganza dei fiori d’arancio si avvolge ai toni dolci della rosa taif.

Come il rosso, Ardente è un profumo caldo e avvolgente, dalle note accese, energiche e decise: l’unione di vaniglia, legno pregiato, un tocco di pompelmo e pepe nero viene addolcita dalla fava Tonka.

Lidia Schiazza

 

 

Condividi su Facebook