Weekend vintage a Borghetto sul Mincio

In provincia di Verona, poche case che sembrano nascere dal fiume che vi scorre tutto intorno e a cui deve il nome, Borghetto sul Mincio è tra i borghi più belli d’Italia.

Un piccolo gioiello incastonato tra l’acqua e le colline, dove la storia ha da sempre segnato il volto del territorio.
Costruito in una zona di frontiera presa di mira da signorie ed eserciti che qui avevano i loro appetiti e le loro mire espansioniste (i Gonzaga, gli Scaligeri, i Visconti, la Serenissima di Venezia, l'Austria e la Francia) Borghetto è oggi una meta che attrae i turisti del vicino Lago di Garda e i visitatori delle colline moreniche: una zona bella e affascinante che, a buon diritto, si è meritata l’appellativo di piccola Toscana.

L'insediamento originario è sorto all'inizio del XV secolo attorno ad alcuni mulini ad acqua (che sono ancora presenti tra una casetta e l’altra) costruiti per la molatura del frumento e la pilatura del riso vicino al punto di guado del fiume Mincio, alle spalle del paese di Valeggio.

A Valeggio si trova il piccolo abitato che fa da scudo e da check point a ciò che il tempo ci ha lasciato del Castello Scaligero soprastante. 

Sono due le strade che è possibile percorrere per entrare nel piccolo borgo. La prima, arrivando dal centro di Valeggio è quella che ci fa transitare dall’imponente Ponte Visconteo, la seconda attraversando il Castello.

Già da una prima occhiata Borghetto ci appare nella sua semplicità, per niente dimessa ma al contrario in grado di esaltare la bellezza bucolica del luogo, come una creazione nata dal fiume.
Ed è proprio questa sua particolare architettura ad affascinare i numerosi che affollano le viuzze che si snodano all’interno del borgo.

Per un pranzo in riva al fiume ci si può fermare all’Antica Locanda Mincio, ristorante rinomato per essere membro dell’Associazione Locali Storici d’Italia.
Per chi vuole fermarsi per un romanticissimo week end c’è la possibilità di dormire in uno dei tanti B&B del borgo, tutti di stile, come per esempio Il Borghetto Vacanze nei Mulini.
Inevitabile una visita, poi, al già citato Castello Scaligero da raggiungere, preferibilmente, attraverso un’impervia scalinata che porta sulla sommità della collina di Valeggio.
La costruzione mantiene tutt’ora inalterata l’imponenza delle fortificazioni medievali.

E qualora foste appassionati di modernariato e vintage troverete imperdibile l’appuntamento fissato per domenica 12 maggio quando nel centro storico di Valeggio, dalle 9.30 alle 20.30, andrà in scena la 9° mostra mercato di moda, accessori e design d’epoca Valeggio Veste il Vintage.
Non solo mercatini, ma anche degustazione di prodotti tipici, musica live, un’esposizione di auto e moto d’epoca e una mostra dal titolo Viaggio Intorno al Cappello, a cura di Paolo Crescimbeni di Arte & Viaggi, allieteranno i numerosi visitatori.

 

 

Condividi su Facebook