Weekend a sorpresa: con Flykube il viaggio è al buio

Organizzare una vacanza senza pensare alla destinazione, senza sapere se mettere in valigia il costume o la tuta da sci, ignorando il nome dell’hotel e persino l’orario di arrivo.

 

 

Quanti di voi hanno desiderato, almeno una volta nella vita, di partire “al buio”?
Se fino a poco tempo fa il viaggio a sorpresa era l’utopia desiderata per prendersi un break dalla routine quotidiana, oggi è una realtà. Di grande tendenza. Direttamente dagli Stati Uniti dove è già una moda, arriva in Italia Flykube, giovane e geniale start-up italo-spagnola che propone per la prima volta una nuova formula di vacanza: pacchetti di tre giorni, con data e destinazione ignoti fino a poche ore prima della partenza.
Flykube permette in pochi passi di prenotare il proprio week end a sorpresa in tutta Europa proponendo pacchetti vacanza che includono volo a/r e due notti in hotel a tre o quattro stelle, sempre in zone centrali o semicentrali della città di destinazione, a prezzi molto vantaggiosi.
Per vivere l’esperienza di un viaggio a sorpresa è sufficiente selezionare la città da cui si desidera partire tra Milano, Roma, Venezia, Firenze o Napoli; completare la prenotazione e attendere con le valigie pronte la mail che, pochi giorni prima del check-in, rivelerà finalmente tutti i dettagli del viaggio.
Un'idea che si rivolge soprattutto ai turisti più giovani, con pochi soldi in tasca ma con la voglia di girare il mondo appena possibile. Ma le porte della piattaforma sono aperte pure a quei viaggiatori che amano improvvisare, farsi trascinare dal caso, alla scoperta di posti nuovi.
Nata a Barcellona dall’ispirazione di due giovani catalani e di un italiano, FlyKube è una start-up innovativa che punta a rivoluzionare l’esperienza di viaggio per chi desidera scoprire l’Europa e le sue meravigliose città.

 

 

Condividi su Facebook