Pitti Immagine Uomo 88 – a Firenze il meglio della moda maschile di stile

Dal 16 al 19 giugno 2015 a Firenze è di scena Pitti Immagine Uomo 88, la manifestazione internazionale di riferimento per la moda maschile e il lifestyle contemporaneo.

 

 

Una geografia dinamica e in continua evoluzione, quella di Pitti Uomo, sensibile a captare i nuovi climi della moda e ad esprimerli con nuovi e talora spiazzanti progetti.
Come la nuova sezione Open che supera la distinzione di genere per dettare una precisa indicazione di stile o la proposta di Unconventional, nata per dare voce alle più grintose correnti luxury underground.

E poi gli stili del menswear di domani esplorati da Futuro Maschile e dalle sezioni di punta nella ricerca fashion come Touch! e l’Altro Uomo, i progetti speciali lanciati dai nomi del design internazionale e le iniziative a supporto dei nuovi talenti.
Senza dimenticare le altre anime della manifestazione: dall’eccellenza delle aziende del nuovo classico alla ricchezza del mondo dell’accessorio, ai brand che interpretano la modernità dello sportswear. Tutto questo in un contesto e in una nuova ottica che vede le collezioni femminili non più riunite sotto un’egida di genere ma distribuite secondo un concetto stilistico all’interno del salone.

Pitti Uomo si consolida nel suo ruolo di global platform per importanti aziende e gruppi internazionali della moda, che scelgono Firenze per lanciare nuovi progetti e nuovi step della loro evoluzione; per brand ancora poco conosciuti, che a Pitti Uomo trovano un territorio ideale per affermare la propria identità e generare business; per i players istituzionali del sistema moda, che al salone presentano nuove progettualità destinate alla scena mondiale.

 

 

 

Con un numero record di richieste di partecipazioni internazionali - il 40% delle aziende a questa edizione, da oltre 30 paesi - Pitti Uomo 88 accoglierà i visitatori in modo sempre unico, in un’atmosfera business oriented e insieme di piacere e intrattenimento.

Protagonisti i circa 1150 marchi di Pitti Uomo, con le loro proposte pensate per la community internazionale che arriva a Firenze nei giorni del salone - oltre 30.000 visitatori all’ultima edizione - in rappresentanza di tutti i negozi e department store più importanti del mondo.

Novità di questa edizione sarà “That's Pitticolor!”, il primo fashion film di Pitti Uomo, frutto della collaborazione con una serie di talentuosi registi che realizzeranno uno speciale digital art project ispirato al tema dei saloni. Interpreta “That’s Pitticolor” con un’ immersione nel colore che strizza l’occhio in modo divertito al movimento artistico dell'action painting, il fashion film di Pitti Uomo 88, firmato dal noto regista Luca Finotti.

 

Foto 1: Credits AKA Studio Collective

 

 

Condividi su Facebook