Cinema segreto a Milano – film d'essai in location insolite

Un appuntamento al mese, un luogo di Milano da visitare, un film da scoprire: sapete cos’è “Cinema Segreto”?
In città “Cinema Segreto”, il nuovo progetto di Milano Design Film Festival, è ormai sulla bocca di molti cinefili o aspiranti tali.

 

L’idea parte dal desiderio di far conoscere Milano e i suoi luoghi più nascosti. E per farlo Milano Design Film Festival ha pensato bene di usare il suo linguaggio: il cinema.

Così case private, studi degli architetti, siti industriali o palazzi storici solitamente chiusi al pubblico, oltre a svelarsi agli occhi degli ospiti, si trasformeranno in sale cinematografiche dove assistere a proiezioni di nuovi o vecchi titoli, film inediti o da rivedere, fiction o documentari.

Per il 2015 sono sette le serate di “Cinema Segreto” in programma, con cadenza mensile e segretissima, da febbraio a luglio.
La prima, il 10 febbraio, si è tenuta tra le nobili mura di uno dei palazzi più prestigiosi della città, Palazzo Durini, in via Santa Maria Valle 2: solo 80 gli invitati che si sono trovati davanti alla location scelta (che solo all'ultimo è stata svelata) all’ora stabilita.
Da poco restaurato, Palazzo Durini è una residenza di origine medievale, ancora oggi in parte abitata dalla famiglia Durini e in parte affittata per eventi privati o mostre. Un ambiente sontuoso ed elegante, nascosto in pieno centro dietro via Torino, capace di regalare un vero e proprio viaggio fuori dal tempo. Come il primo film scelto per Cinema Segreto di febbraio, top secret fino alla fine: Caccia alle farfalle di Otar Iosselliani.

Come partecipare a “Cinema Segreto”?
I posti a disposizione sono limitati, e così per poter partecipare a “Cinema Segreto” è necessario per prima cosa iscriversi alla Newsletter del sito e aspettare che arrivi la comunicazione del prossimo appuntamento al buio iscrivendosi all’iniziativa tramite form online e breve questionario.

Una volta inviato il format compilato, il team di Milano Design Film Festival manderà una mail di conferma con in allegato l’invito dove verrà svelato il luogo di ritrovo e l’ora di inizio della serata.
La location e il film in programma si scopriranno solo lì.
Per i fedelissimi, è ora disponibile anche una Card che permetterà di avere uno sconto sull'ingresso della prossima edizione del Milano Design Film Festival oltre a una serie di sconti con i partner.

 

 

Condividi su Facebook