UlisseFest, a Bergamo debutta il nuovo festival del viaggio

Dal 30 giugno al 2 luglio le strade e i vicoli della meravigliosa Bergamo città alta si preparano ad accogliere la prima edizione di UlisseFest - Viaggi, incontri e altri mondi, la nuova rassegna dedicata al viaggio.

 

 

In programma, per il debutto di questo nuovo festival dei viaggiatori, dibattiti, testimonianze, spettacoli, musica, film e cibi da tutti i continenti.
Il tema di questa prima edizione è “Portami via”, un omaggio a chi, con il proprio mestiere, l’arte e la passione, stimola il desiderio di viaggiare.
Ecco perché i protagonisti di UlisseFest saranno esploratori, giornalisti, scrittori, fotografi, registi, studiosi, personaggi noti che – accompagnandoci fino alla fine del mondo o a due passi da casa – ci faranno sentire parte di una straordinaria avventura.
"Portami via" è però anche una riflessione più profonda sull’esperienza del viaggio in sé, intesa come scoperta, ricerca e perfino fuga da un quotidiano intollerabile. Non verranno perciò ignorate le grandi migrazioni, quei viaggi attraverso i deserti e i mari, così difficili da raccontare, disperati e pieni di speranza insieme, in cui l’unica vera meta da raggiungere sembra essere sempre e comunque un futuro migliore.
Ogni giorno ci sarà spazio per storie leggere e appassionanti da una città diversa e un’intera sezione del festival sarà dedicata all’enogastronomia, per assaporare il mondo un morso alla volta, un chilometro dopo l’altro. Come in ogni viaggio intenso, non mancheranno poi le pause, i momenti di meditazione per rilassarsi e ripartire con maggiore energia.

Gli appuntamenti in programma a UlisseFest saranno l’occasione per guardare al di là dei nostri confini, alimentando il desiderio di incontrare gli altri e conoscere il mondo, assecondando un istinto che appartiene a tutti gli esseri umani, oltre ogni paura.

 

 

Per esplorare tutti i continenti attraverso le suggestioni del grande schermo, UlisseFest propone una rassegna quotidiana di film dal mondo, che ogni giorno offrirà un lungo viaggio intorno al globo attraverso gli occhi dei registi.
E ancora evasione, ritmi lontani, intrattenimento, arte. Per un’esperienza ancora più coinvolgente e inclusiva sono previsti i workshop di UlisseFest: laboratori di fotografia, scrittura e illustrazione attraverso i quali i partecipanti conosceranno tutti i modi per intensificare l’esperienza del viaggio, conservarla e comunicarla.
Tra un viaggio e l’altro ci si ritempra a tavola, domenica 2 luglio a Bergamo città alta, con il grande pic-nic comunitario “La Tavola è un Mappamondo”. Appuntamento aperto a tutti al parco di Sant’Agostino, dalle 12 alle 15 "muniti" del proprio piatto preferito, della ricetta segreta di famiglia o di quella della tradizione, da condividere con gli altri partecipanti.
"La Tavola è un Mappamondo" sarà la migliore occasione per stare insieme e conoscersi attraverso il cibo che amiamo e che in qualche modo presenta la nostra storia: cous-cous, pane e salame, casoncelli, salteña, mangue verte, fija, pani c’a meusa, ogni piatto è perfetto se viene condiviso.

 

 

Condividi su Facebook