Vacanze in catamarano alle Seychelles con ITA223

Si chiama Seychelles Rewind la crociera in catamarano alle Seychelles organizzata da ITA223 associazione velica sportiva milanese frutto della passione per il mare e per la vela di tre amici – Ivan, Tony, Andrea – ai quali si aggiunge ben presto Maurizio.

 

 

Nata nel 2007 con lo scopo di far conoscere la navigazione a vela, inizialmente solo all’interno di una cerchia di amici e conoscenti, ITA223 è oggi un punto di riferimento per chi ama vacanze sul mare decisamente di stile e fuori dalle solite rotte. Vacanze in barca tailor-made, ogni volta diverse, ogni giorno da creare.

La crociera in catamarano alle Seychelles organizzata da ITA223 propone dieci giorni di navigazione tra gli atolli più affascinanti dell’Oceano Indiano, con itinerari che toccano angoli belli e sconosciuti dell’arcipelago, per incontrare le tartarughe giganti, immergersi in fondali mozzafiato, addentrarsi nella Vallée de Mai, foresta antichissima a lungo creduta il Giardino dell’Eden dove cresce il Coco-de-mer, la rarissima palma delle Seychelles, e, ovviamente, prendere il sole su spiagge bianchissime e solitarie che si possono raggiungere solo in barca a vela.

 

La crociera Seychelles Rewind si svolge dal 22 aprile al 3 maggio, il periodo migliore dell'anno per andare alle Seychelles, che del resto vantano un clima invidiabile: sempre caldo, ma senza estremi, con una temperatura perfetta che oscilla tra i 24 e i 32°C. Inoltre i mesi da marzo a maggio sono anche quelli migliori per le immersioni.

 

La crociera in catamarano di ITA223 è un viaggio di scoperta in miniatura: dieci giorni di navigazione a bordo di catamarani di 41 piedi, con 4 cabine e 2 bagni, che offrono grande comfort e stabilità, anche per chi non ha mai vissuto un viaggio in barca a vela e non ha alcuna esperienza nautica.
Tutte le imbarcazioni, che navigano in flottiglia con gli altri catamarani, hanno a bordo un preparatissimo skipper ITA223 e le barche sono provviste di cucina completa, gommone a motore per il fuoribordo, toilette con wc, doccia e acqua calda, tavolo da pranzo interno ed esterno, lenzuola e coperte. La cambusa, spedita direttamente dall’Italia, verrà integrata durante le soste previste dall’itinerario.
La crociera in flottiglia è la soluzione ideale per chi desidera fare una vacanza divertente, incontrare persone nuove, visitare luoghi sconosciuti e apprendere o migliorare le tecniche di navigazione a vela. Due o più barche, sotto la guida di skipper esperti e disponibili, formano una piccola carovana che naviga seguendo la stessa rotta. Ogni sera le barche ormeggiano una di fianco all’altra formando un vero e proprio villaggio galleggiante. In questo contesto, appena tramonta il sole vengono organizzati aperitivi, giochi d'acqua e momenti di relax e feste.

 

Crociera in catamarano alle Seychelles ITA223: l’itinerario

 

Verdi, rigogliose, circondate da acque turchesi e spiagge di sabbia bianchissima, accoglienti e cosmopolite, le Seychelles, arcipelago di 115 isole disseminate con grazia nelle acque calde e feconde dell’Oceano Indiano, sono davvero un altro mondo. Ancora tutto da scoprire, se si pensa che la maggior parte delle isole non sono né abitate né edificate: quasi il 50 per cento della superficie è infatti una riserva naturale, protetta da una politica ambientale tra le più avanzate al mondo.

E non pensiate sia una vacanza per pochi: dieci giorni in catamarano alle Seychelles non costano una fortuna e offrono un’esperienza di viaggio indimenticabile, lontano dalla folla, per fuggire dalla monotonia e vivere l’emozione di un viaggio a contatto con la natura, sempre con il vento nei capelli e la meraviglia negli occhi.

Ecco, giorno dopo giorno, l’itinerario alle Seychelles firmato ITA223.

Giorno 1
Arrivo all’aeroporto di Mahè. Dopo le operazioni di check-in, si trascorre una giornata nell’isola principale delle Seychelles, pronti a lasciare gli ormeggi il giorno successivo.
A Mahè si trova Victoria, la capitale più piccola del mondo. Una visita all’affaccendato e vivace mercato di Victoria, Sir Selwyn Selwyn Clarke Market, è il modo migliore per assaporare lo stile di vita delle Seychelles. Costruito nel 1840 e rinnovato nel 1999, il mercato rimane l’animato centro della capitale Victoria e decisamente il luogo migliore per rifornirsi di frutta, verdure, pesce fresco e spezie. Una gamma di negozi e boutiques di artigianato, souvenirs e articoli di abbigliamento fanno da complemento all’allegra atmosfera che è particolarmente vivace la mattina.

Giorno 2
Si naviga alla volta dell’isolotto di St Pierre. Quest’isola minuscola dal profilo granitico punteggiato da palme eleganti è diventata, col passare degli anni, il simbolo stesso della bellezza delle Seychelles. Per gli amanti dello snorkeling, questo posto è un vero paradiso da ammirare per i suoi magnifici fondali, le tartarughe marine e i pesci dai mille colori. Per non parlare dei tramonti da cartolina, da godere rigorosamente a bordo del catamarano, in compagnia di buoni amici.

Giorno 3
Si salpa in direzione Curieuse. Piccola isola vicina di casa della più estesa Praslin, Curieuse è una riserva naturale amministrata dal Seychelles Centre for Marine Technology - Marine Parks Authority. Conosciuta in passato con il nome di Ile Rouge per via della sua terra rossa, è un’isola selvaggia dove il Coco-de-mer cresce allo stato naturale, scelta dalle grandi tartarughe marine per nidificare.
Tra relax, snorkeling e incontri ravvicinati con le tartarughe giganti, il terzo giorno di crociera alle Seychelles sarà praticamente indimenticabile. Considerato che sull’isola non ci sono strutture alberghiere, scoprirla a bordo di una catamarano vi farà davvero sentire come novelli esploratori.

Giorno 4
Non appena sbarcati a La Digue, vi accorgerete della magia di quest’isola dove il tempo sembra essersi fermato. Innanzitutto perché a La Digue ci si muove solo su carri trainati da buoi o in bicicletta, e poi la popolazione è calda, amichevole e accogliente e i ritmi di vita sono lenti e rilassati, in vero stile creolo.
A 45 km da Mahè, La Digue è famosa per i suoi massi granitici e per una delle spiagge più belle e fotografate della terra: Ance Source d’Argent. Anche qui gli ingredienti sono candida sabbia morbida, acque azzurre assolutamente cristalline, immensi massi di granito scolpiti dal tempo: non è difficile immaginare perché i fotografi e i registi adorino venire qui. Il mare è protetto dalla barriera corallina ed è molto calmo e poco profondo con un letto di sola sabbia che lo rende perfetto anche per i bambini.

 

 

Giorno 5
Si veleggia verso Grand Soeur, isola disabitata che insieme alla Petit Soeur forma il gruppo de Les Soeurs. Il tratto di mare che le separa è amato dai sommozzatori per la bellezza della sua barriera corallina. Mettete in programma una giornata di immersioni.

Giorno 6
Ed ecco Praslin, la seconda isola in ordine di grandezza delle Seychelles, famosa per la sua vegetazione, così particolare che per lungo tempo si pensò fosse il Giardino dell’Eden. Per capirlo basta organizzare un’escursione nella foresta Vallée de Mai, sito patrimonio mondiale UNESCO dove cresce il famoso Coco-de-mer, la palma delle Seychelles, tra piante millenarie e uccelli tropicali rarissimi, come il pappagallino nero.

Giorni 7/8
Da Praslin è facile raggiungere le isole satelliti di Aride, Curieuse, The Sisters, Maryanne, Félicité e Cocos: paradiso del relax e della tintarella, dove fare rifornimento di sole e brezza marina.

Giorno 9
La crociera in catamarano alle Seychelles è arrivata quasi alla fine: si riparte alla volta di Mahè dove ci si concedono gli ultimi bagni nelle acque smeraldo dell’Oceano Indiano. E qualche seduta di shopping, ovviamente.

Giorno 10
Dopo aver effettuato il check out ci si sposta in aeroporto per il rientro a Milano e/o Roma.

 

Vita in barca a vela

 

 

Se siete neofiti dei viaggi sul mare e questa sarà la vostra prima vacanza in barca a vela, avrete la fortuna di scoprire cosa significhi sentirsi liberi. A patto, però, di rispettare qualche semplice regola che la vita in mare richiede. Dimenticate il lusso, per esempio: gli spazi su un catamarano, imbarcazione tra l’altro molto comoda e stabile adatta anche per chi affronta per la prima volta questo tipo di vacanza, non sono immensi, sebbene molto confortevoli.

A bordo si vive come in una piccola comunità, dove ognuno è chiamato a fare la sua parte e lo skipper, diciamocelo, è il capo.
Forse non ozierete eccessivamente durante una crociera in barca a vela ma una cosa è certa: tornerete a casa rigenerati. Perché una vacanza on the sea è prima di tutto la possibilità di guardare il mondo da un’altra prospettiva e la terra, a bordo di una barca, sa essere ancora più bella.

Di mattina si parte per le 9.30, si naviga a vela con stop all’ancora per pranzo e si trascorre un pomeriggio di relax, partendo poi verso la meta dove si passerà la notte. Aperitivi e feste in spiaggia non mancano mai e vengono organizzate in base alla tipologia di flottiglia e al desiderio degli ospiti.

La sicurezza è un tema fondamentale in mare: ecco perché è importante che tutti si attengano alle direttive dello skipper. Navigare in flottiglia è sinonimo di "navigare in sicurezza".

Si può partire da soli, in coppia o con gli amici. ITA223 si preoccupa ad ogni viaggio di formare equipaggi che funzionino, tenendo conto dell’età dei singoli partecipanti e cercando di trovare un giusto equilibrio tra uomini e donne.

 

Cosa mettere in valigia per un viaggio in barca alle Seychelles

 

Per un viaggio in catamarano alle Seychelles mettete in valigia solo il necessario: costumi da bagno, magliette, pantaloncini, un Kway per eventuali giornate di pioggia, una felpa, un paio di pantaloni, occhiali da sole, un cappellino per proteggersi dai raggi solari, infradito, scarpe da barca e guanti se si vuol partecipare alle manovre. Niente vestiti da sera, niente tacco 12, niente cravatte e neppure pantaloni di vigogna, almeno per dieci giorni. Scoprire quanto sia bello viaggiare leggeri vi renderà euforici. Perché una vacanza in barca è vela è anche questo: la possibilità di riconciliarsi con la natura, di capire che per stare bene non serve poi molto. La crema solare con fattore di protezione elevato non dimenticatela, però, perché il sole tropicale non perdona i distratti.
Poiché durante la vacanza si entrerà nei parchi marini per fare snorkeling, il consiglio è di portare un paio di scarpe da scoglio e un mutino leggero utile anche per proteggersi dai raggi solari durante i primi bagni in mare.

 

 

 

 

Gli skipper di ITA223
A bordo dei catamarani ITA223 troverete sempre gli skipper più esperti del sailing club milanese, grandi conoscitori del mare, pronti a tenere alto il morale della “ciurma”.

I protagonisti della crociera in catamarano alle Seychelle sono loro, Ivan Oberti e Luca Bortolin.

Ivan Oberti è uno dei quattro amici che, ormai quasi dieci anni fa, si ritrovarono di fronte a una birra con la voglia di scoprire il mondo a vele spiegate. Per Ivan navigare è un po’ come sognare, come tornare bambini: “Fa riemergere storie di pirati, di galeoni, di tesori – ama raccontare - fa trovare nuovi amici. A bordo il clima è sempre gioioso, basta un week end per dimenticarsi tutti i pensieri negativi e gli stress della vita quotidiana”. Figurarsi dopo dieci giorni di crociera alle Seychelles.

Luca Bortolin, invece, al mondo della vela è stato iniziato addirittura dal padre, il suo primo capitano, a bordo di un mitico 470 veleggiando su quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno. Da lì, ancora bambino di dieci anni, è iniziata la sua avventura, che lo ha portato dal windsurf alla scoperta del fascino della vela d’altura. Dal 2005 Luca ha iniziato a navigare su cabinati come co-skipper prima, e come skipper poi. Che Luca sia un inguaribile romantico, un pirata e un signore, lo si capisce dalle sue parole: “Quando sono in barca mi sento a casa. Non c’è nulla di più affascinante della costa che sparisce dall’orizzonte. Sei lì, in mezzo al nulla, ma ti senti felice e in pace con il mondo. Vedere un tramonto sul mare, navigare di notte sotto le stelle. Così tante che non pensavi neppure ne potessero esistere. Incontrare i delfini, vederli fare acrobazie fuori dall’acqua, vederli giocare sotto la prua della barca è semplicemente meraviglioso. Ma la cosa più bella è potere condividere queste emozioni con gli altri”.

Per prenotare la vostra crociera alle Seychelles ITA223, cliccate qui

ll costo complessivo della crociera è di 2235,00 Euro

Scarica la locandina

 

Per saperne di più, informazioni e prenotazioni:

 

 

 

 

ITA223 Sailing & Sporting Club
Via Don Guanella,19
Baranzate
20021, Milano
Email: info@ita223.it
Tel: 347 30.38.006 / 349 7133530 / 328 2100546
Web: www.ita223.it

 

 

 Credits foto: Seychelles Tourism Board

 

 

Condividi su Facebook