Fall foliage in New England – la magia dei colori autunnali

L’autunno non è generalmente considerato la stagione ideale per organizzare un viaggio nella natura, a meno che la vostra destinazione non sia il New England, negli Stati Uniti, alla scoperta della magia dei colori autunnali, il fall foliage.

 

 

Poche altre destinazioni nel mondo, infatti, offrono delle attrattive tali da giustificare una vacanza appena dopo l’estate. Una di queste è sicuramente il New England, regione nordamericana composta dai sei stati (Vermont, New Hampshire, Maine, Massachusetts, Connecticut e Rhode Island): se amate i colori drammatici e sorprendenti degli alberi in autunno, se le immense distese di fronde rosse, arancio, color oro e marroni da sempre vi affascinano, non potete non andare là dove lo spettacolo è più intenso che mai.

L'autunno nel New England é un periodo dell'anno a dir poco magico e l'intera regione ne celebra il suo arrivo. Nei graziosi villaggi e nella piccole cittadine la gente locale e i turisti si uniscono negli eventi stagionali, le sagre agricole, i festival che inneggiano alla zucca e ai misteri della stregoneria.

 

 

Maine, New Hampshire, Massachussets, Vermont, Connecticut e Rhode Island: la zona di Boston è una delle mete più belle e romantiche per osservare i colori dell’autunno.

Si atterra a Boston e il modo migliore per vedere il foliage autunnale del New England è noleggiare una macchina e seguire le numerose strade panoramiche che attraversano i sei stati, chiamate appunto Scenic Byways.

Meglio passare per il centro del New England, che è la zona più ricca di boschi rispetto alla costa vera e propria. Uno degli itinerari più suggestivi è quello che regala la Kancamagus Scenic Byway: è lunga 43 km, si snoda nelle White Mountains del New Hampshire e arriva fino in Vermont passando attraverso boschi e foreste.

 

 

Situato nel cuore della regione del New England, il Maine è stato uno dei primi punti d’approdo dei coloni europei che partivano alla scoperta del Nuovo Mondo. Ancora oggi è un angolo d’America che conserva un’atmosfera, di grande suggestione, da assaporare esplorando la costa frastagliata che si affaccia sull’Oceano Atlantico, oppure inerpicandosi sulle montagne che caratterizzano il paesaggio della zona più settentrionale dello Stato, dominata dalle White Mountains e dal Monte Katahdin, il rilievo più alto del Paese.

 

 

Dirigendosi a nord lungo la US95, si può procedere fino a Portland, la città più popolosa del Maine e dopo aver ammirato la splendida costa a picco sul mare, si può lasciare l’autostrada per iniziare ad addentrarsi verso la White Mountain National Forest, nel New Hampshire, dove la deliziosa cittadina montana di North Conway può diventare la base per escursioni sul monte Washington (la vetta più alta del New England) e nei due parchi naturali di Franconia Notch e Crawford Notch. Qui lo spettacolo del fall foliage lascia a bocca aperta.

 

 

Da North Conway parte anche quella che è unanimemente definita la strada migliore per ammirare il fenomeno del foliage, la Kancamagus Scenic Byway, seguendo la quale si arriva in Vermont, nel cuore dell’altrettanto spettacolare Groton State Forest.
Da qui si procede attraversando il Vermont fino alla statale 7 che, snodandosi verso sud, attraversa la Green Mountain National Forest, prima di arrivare nel Massachusetts nel mezzo delle Berkshire Hills.

Il Fall Foliage nel New England é la scenografia perfetta per una vacanza autunnale indimenticabile.
Parte dello spettacolo è il “leaf peeping”, la caccia al miglior fogliame: l'arrivo dei colori autunnali segue un percorso non facilmente prevedibile nella regione americana, che inizia all'estremo nord del New England dove si concentrano le massime elevazioni e prosegue lentamente verso il sud, in zona collinare e verso la costa.

Mai un anno è simile a quello precedente: nonostante il fenomeno del fall foliage possa essere anticipato o tardivo, lungo o concentrato, non mancano mai i colori accessi, pastello o ruggine, che possono variare dall’arancione al rosso travolgente.
Ogni annata dipende dall'interazione tra la foresta e le condizioni meteo e del clima.
Generalmente si sa che il fall foliage più bello si può ammirare dopo un inverno rigido, una primavera relativamente temperata e piovosa e un'estate serena con equa distribuzione di piovaschi, con una giusta distribuzione di giornate calde, soleggiate e notti fresche durante le settimane del preludio autunnale. Quest'anno sembra proprio che nel New England tutte le condizioni atmosferiche per un foliage autunnale spettacolare si siano verificate. Non resta altro che partire.

 

 

 

Leggi anche:

- I posti più belli dove ammirare il foliage d’autunno in Canada e Stati Uniti 

- Cinque posti dove ammirare il foliage d’autunno in Italia  

- I panorami più belli del Canada  

 

 

 

 

Condividi su Facebook