Instant marketing e brand

Instant marketing e brand: un rapporto che grazie ai social media sta crescendo giorno per giorno tra i web marketer, che veicolano i messaggi pubblicitari delle aziende cogliendo al volo l’attimo fuggente.

Ma cos’è l’instant marketing? In concomitanza con un evento di grande portata e risonanza mediatica - come possono essere una manifestazione sportiva, una scoperta scientifica, la presenza di un personaggio famoso – viene attivata in tempo record sui social, soprattutto Twitter, una campagna pubblicitaria che riprende l’accaduto in tono scherzoso, scanzonato, sarcastico o irriverente e mettendolo in relazione a un prodotto dell’azienda stessa.

Un esempio su tutti: durante il Super Bowl 2013 Oreo riuscì a cogliere l’attimo del blackout in campo e a twittare “Power out? No problem” con un’immagine in cui si vedeva un biscotto Oreo avvolto nell’oscurità e la scritta “You can still dunk in the dark“. Il tweet ricevette più di 20 mila interazioni.

Eppure non è tutto oro quel che luccica.
Il real time marketing, o instant marketing che dir si voglia, è certamente una tecnica tanto vincente quanto pericolosa e complessa per i brand. Ci sono tante possibilità di avere successo quanto quelle di trovarsi al centro di un epic fail indimenticabile.
Due i must imprescindibili affinché un’azione di instant marketing possa rivelarsi vincente per l’azienda promotrice: innanzitutto la creatività del messaggio, che deve essere impeccabile e possibilmente indimenticabile, in secondo luogo il rispetto del just in time, dell’immediatezza del messaggio.

È necessario, inoltre, tenere in considerazione le seguenti regole.

Tempismo: niente è più importante del Carpe Diem quando si parla di Instant Marketing. Inutile, se non addirittura controproducente fare post e tweet a distanza di ore dall’evento clou. Il rischio di arrivare in ritardo ed essere quindi considerati “fuori tempo massimo” è troppo rischioso per la reputazione del marchio.

Rilevanza dell’evento: per raggiungere la visibilità voluta è necessario, parimenti, che l’evento di riferimento abbia una grande rilevanza mediatica, in quanto svolge la funzione di veicolo per la pubblicità del brand.

 

 

 

Stile del brand: assolutamente da rispettare, i valori del brand, biglietto da visita che rende riconoscibile lo stile e il modo di comunicare dell’azienda. In Italia, vera fuoriclasse dell’instant marketing è Ceres, capace di legare con assoluta ironia il proprio messaggio pubblicitario a eventi di grande rilevanza. Come per esempio in occasione dell’ultima eclissi solare quando, rilanciando il rito della birra in compagnia la sera, i marketer del marchio italiano hanno proposto la loro versione di buio totale. O quando, cavalcando l’indignazione della rete a proposito della sentenza di assoluzione per Silvio Berlusconi nel processo Ruby pubblicò un’eloquente immagine nella quale il martelletto del giudice compariva di fianco alla scritta:… Allora la Ceres è analcolica.

Condivisibilità e partecipazione: un messaggio per essere vincente deve essere condivisibile, non solo dagli utenti, ma anche dai creatori, che devono chiedersi se il contenuto può essere inserito anche nei propri social. E, non meno importante, deve essere in grado di coinvolgere gli utenti creando condivisione, share e partecipazione. I mondiali, per esempio, sono certamente un evento in grado di scuotere gli animi dei tifosi. Ecco perché in occasione degli ultimi mondiali del 2014, i primi veramente social, Barilla non si è lasciata sfuggire l’occasione di cavalcare l’onda dell’emozione del momento, salutando gli Azzurri di ritorno in patria con 11 maccheroni in fila, uno dei quali morsicato (in riferimento al morso del giocatore dell’Uruguay Luis Suarez inferto alla spalla al nostro Giorgio Chiellini).

 

 

Caterina La Grotteria
Co-founder iStile Comunicazione

Vuoi approfondire? Cerchi qualcuno che si occupi della tua comunicazione?
Per qualsiasi informazione, compila il form a questa pagina: http://istile.it/wordpress/contatti/
oppure scrivici: comunicazione@istile.it
iStile Comunicazione è un'agenzia di comunicazione ed eventi che presta servizio di ufficio stampa per aziende, marchi, prodotti e destinazioni, con specializzazione nei settori moda, turismo, no-profit, eventi, design, eno-gastronomia e ristorazione.
iStile Comunicazione e Viviconstile.it costituiscono un network forte ed efficace, in grado di garantire ampia e qualificata visibilità sia presso la stampa che presso il target di riferimento.

 

 

 

 

Condividi su Facebook