Shopping di Natale (tradizionale e unconventional) a Berlino

Natale a Berlino è sempre una buona idea.

 

 

Berlino, la capitale dello shopping trendy in Europa non delude certo durante le Feste quando, tra mercatini di Natale tradizionali e unconventional, regala atmosfere fiabesche ma mai scontate. Per un Natale ricercato e a prova di “esigenti”.
Già dal 25 novembre iniziano a comparire per le strade e le piazze i primi banchetti con il cibo e le bevande tradizionali delle feste, nonché con le idee regalo dalla maglieria ai calendari per l’Avvento.
I festeggiamenti ufficiali iniziano il 6 dicembre, giorno di San Nicola o Nikolaustag: la sera prima tutti i bambini sistemano fuori dalla porta o dalla finestra una scarpa o uno stivale, sperando che San Nicola li riempia di dolciumi e regali, mentre ai bimbi cattivi spettano solo ramoscelli.
Natale a Berlino è un periodo dell’anno molto sentito e la città, nonostante la sua vocazione moderna, cosmopolita e all’avanguardia non si vergogna di mostrare un’anima più antica e tradizionale.
Berlino, sempre frenetica, aspettando Natale rallenta il ritmo e nelle piazze principali della città gli abeti vestiti a festa accendono le loro luci. Anche perché la tradizione di addobbare l’albero di Natale sembra essere nata proprio in Germania e qui conserva un incanto speciale: non a caso i mercatini natalizi di Berlino sono letteralmente stracolmi di decorazioni, candele, biscotti di zenzero e di marzapane, mentre il profumo di resina e di mandorle arrostite si mescola a quello delle salsicce e delle castagne arrosto.

 

Natale 365 giorni all’anno da Käthe Wohlfahrt

 

Il Natale non finisce mai da Käthe Wohlfahrt, enorme emporio della compagnia tedesca specializzata nella vendita di decorazioni natalizie e di articoli per le Feste. Sono oltre 30.000 le decorazioni tradizionali che possono essere acquistate presso i negozi che si trovano in Baviera, nel quartier generale di Rothenburg ob der Tauber, ma anche a Norimberga, Heidelberg, Oberammergau e altre città sparse per tutta la Germania, oltre, naturalmente, a Berlino. Qui, è impossibile non fare shopping nel grande punto vendita di Kurfürstendamm 225 e 226: due piani pieni zeppi di decorazioni di tutti i tipi, in un’atmosfera da fiaba incantata. 365 giorni all’anno.

 

Mercatino di Natale chic a Charlottenburg

 

Charlottenburg è una delle zone più eleganti di Berlino: anche il suo mercatino di Natale non poteva che spiccare per lo stile e l’atmosfera principesca d’altri tempi. Costituito da più di 100 stand, si estende sul piazzale antistante il bellissimo Castello di Charlottenburg, facilmente raggiungibile in pochi minuti a piedi dalla fermata della S-Bahn Westend. La cornice antica dona al mercatino un fascino unico, impreziosito dalla miriade di luci e decori natalizi che addobbano anche lo stesso castello e il parco circostante. Qui non mancano le classiche specialità gastronomiche natalizie come i Lebkuchen, biscotti speziati alla cannella ricoperti di glassa e il delizioso Glühwein, bevanda calda a base di vino, aromatizzata da chiodi di garofano, anice, cardamomo e arancia. Ai visitatori più giovani è dedicato invece il mercatino del piccolo Aranceto ("kleine Orangerie"), situato poco distante: lì potrete trovare altalene, trenini e giostre con cavalli.

 

Shopping di Natale irriverente da Holy Shit Shopping

 

Il massimo dell’originalità è il “mercatino di Natale irriverente” ospitato nella stazione Postbahnhof am Ostbahnhof. Si chiama Holy Shit Shopping e ospita i designer più giovani e talentuosi del momento: ci si può sbizzarrire con regali originali e molto cool, accessori per le persone e la casa, gadget moderni, colorati, ironici e brillanti. Attenzione alla data: il mercatino è nella capitale tedesca solo nel weekend del 16 e 17 dicembre.

 

Mercatino di Gendarmenmarkt

 

Questo mercatino è uno dei più antichi di Berlino. Inaugurato ai primi del Novecento, si trova nella meravigliosa Gendarmenmarkt, una delle piazze più famose ed eleganti dell'intera città, sulla quale si affacciano due chiese gemelle, il Deutscher Dom e il Französischer Dom e l'ottocentesca Konzerthaus (Casa dei concerti) tutt'ora sede di numerosi concerti di musica classica. Una location meravigliosa, per un mercatino di Natale decisamente raffinato. Si paga l'accesso all'area, ma ne vale assolutamente la pena: nel grande padiglione degli artigiani si possono ammirare calzolai, sarti, pellettieri al lavoro, mentre sotto un tendone riscaldato troverete leccornie d'alta cucina e piatti elaborati, come l'anatra arrosto accompagnata da Rotkohl, cavolo rosso.

 

Il mercatino di Alexanderplatz

 

Nella famosa Alexanderplatz, un tempo cuore di Berlino Est, si tiene ogni anno uno dei più grandi mercatini di Natale di Berlino. Più di 200 stand di gastronomica, souvenir e oggettistica per i regali dell'ultimo minuto. Al centro della piazza viene costruita ogni anno una sorta di baita in legno, dove vengono serviti birra artigianale e bratwurst. Poco lontano si trovano una ruota panoramica e alcune giostre, perfette anche per i più piccoli. Il mercatino di Alexanderplatz è amato da chi vuole immergersi nell’atmosfera di festa sulle note dei più classici jingles, fermandosi ogni tanto col naso all'aria ad ammirare la Fernsehturm stagliarsi imponente e scintillante sulla piazza.

 

 

Condividi su Facebook