A Milano un po’ di Cannes e dintorni

Una delle ragioni per cui vivere in città come Milano è bello (nonostante le temperature tropicali dell’ultima settimana) è che esistono eventi che non è possibile trovare altrove.

Tra questi ci sono le rassegne cinematografiche dedicate ai festival più importanti d’Europa - Cannes e dintorni - che, a partire dal 13 e fino al 19 giugno, porteranno in alcune sale milanesi una ricca selezione dei titoli dell’ultimo Festival di Cannes.

La rassegna Cannes e dintorni, che quest’anno appare ancora più vasta, raggruppa soprattutto alcuni film provenienti dal Concorso ufficiale e altri della Quinzaine des Réalisateurs.
Tra i titoli da non perdere ricordiamo Deux jours, une nuit dei fratelli Dardenne, Leviathan di Andrey Zvyagintsev (premio come miglior sceneggiatura), Maps to the Stars di Cronenberg (premio come miglior attrice a Julianne Moore), Mommy del giovanissimo Xavier Dolan (premio della giuria) e il vincitore della Palma d’Oro Winters Sleep di Nuri Bilge Ceylan.

Provengono dalla Quinzaine, invece, film molto interessanti come Queen and Country di John Boorman, Pride di Matthew Warchus che ha vinto la Queer Palm e Party Girl di Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theis (sezione Un Certain Regard), vincitore della Camera d’Or.

Per ulteriori info: www.lombardiaspettacolo.com

Giada Toso

 

 

Condividi su Facebook