Casa domotica – la smart home del futuro è ecosostenibile, sicura, confortevole

Si sente tanto parlare di casa domotica, ma l’abitazione del futuro è già nel presente? Sembrerebbe proprio di sì.

 

 

In effetti la casa domotica è, soprattutto, una casa intelligente: un’abitazione automatizzata, dove innovazione fa rima con comfort e sicurezza. Una casa green che permette un elevato risparmio energetico, a favore dell’ambiente e del portafogli.
Scegliere di vivere in una casa intelligente, a dispetto di quanto si pensi, non richiede investimenti eccessivi, ma consente, in compenso, un elevato standard abitativo e di vita.

La smart home è un’abitazione che utilizza un impianto integrato di tipo domotico per migliorare sicurezza, comfort e consumi dei suoi abitanti. Una casa a dove le luci si accendono quando entri in una stanza, le tapparelle si alzano e abbassano seguendo il tuo comando vocale e non c’è bisogno di attivare l’allarme, perché lo fa da sé quando serve.
Un ambiente domestico, in definitiva, attrezzato e progettato nel modo più opportuno per facilitare le attività che si svolgono all'interno dello spazio abitativo.

L'idea di casa intelligente è applicabile a molti aspetti della vita domestica, un impianto domotico permette di controllare: il riscaldamento e la climatizzazione delle stanze; gli scenari di luci; l'apertura delle porte e delle finestre; il funzionamento dell’impianto antifurto; lo spegnimento degli elettrodomestici in certe ore del giorno.
La buona progettazione di un impianto domotico, e il suo corretto funzionamento, porta un rilevante risparmio energetico, eliminando di fatto i consumi energetici nascosti e superflui. Basti pensare che tutti gli elettrodomestici hanno spie luminose che rimangono alimentate giorno e notte con un continuo e inutile consumo di energia. In una smart home questo non succede più, con buona pace delle bollette della luce che diventano immediatamente più “leggere”.

E non solo: una casa domotica è anche una casa più sicura. Se i furti nelle abitazioni colpiscono case e appartamenti, spesso in pieno giorno, un sistema d’allarme wirelles è in grado di dissuadere il 95% dei ladri.
I sistemi di allarme senza fili Somfy permettono una protezione… high-tech. Si tratta, infatti, di sistemi auto-protetti che avvisano in caso di guasto e 100% e indipendenti (funzionano anche in assenza di corrente).

Permettono una sorveglianza della casa da remoto con telecamere IP interne e/o esterne e una segnalazione degli incidenti domestici mediante rilevatori di fumo, di perdite d'acqua o di scollegamento dalla rete elettrica.
Si attivano e disattivano direttamente da computer, tablet o smartphone e permettono una protezione su misura e modulabile: un piccolo appartamento o una casa grande, con o senza giardino... Gli allarmi senza fili di Somfy sono adatti a qualsiasi configurazione e soddisfano ogni esigenza con oltre 50 elementi collegabili.
È questo il momento per scegliere di vivere in una smart home del futuro: ricerche di mercato e previsioni ci avvisano che nei prossimi cinque anni la domotica non sarà più considerata un bene di lusso, entrando a tutti gli effetti a far parte della nostra vita quotidiana.

Niente paura per i disagi legati ai lavori di installazione: gli impianti domotici di nuova generazione permettono installazioni rapide, semplici ed economiche, senza toccare la casa. Grazie ai recenti sistemi wireless dare vita a una smart home non richiede più modifiche strutturali all'edificio, con la conseguenza di un netto abbattimento dei costi d'intervento.

 

 

 

 

 

Condividi su Facebook