Cous Cous Fest 2016 a San Vito Lo Capo

È tempo di Cous Cous Fest a San Vito Lo Capo, in Sicilia, la festa di sapori e civiltà che accoglie e valorizza le differenze e celebra il cous cous come piatto della pace, elemento di congiunzione tra le tradizioni gastronomiche di tanti paesi del mondo.

 

 

Dal 16 al 15 settembre 2016, la bella località marittima in provincia di Trapani si trasforma in un grande porto dei sapori e dei saperi del mediterraneo, grazie alla gara gastronomica tra chef di 10 paesi, ai momenti di approfondimento dedicati al cous cous nel mondo, agli incontri culturali e alle sfide di cucina… solo alcuni degli ingredienti di una manifestazione che mette in scena anche la musica e lo spettacolo con grandi artisti e concerti gratuiti sotto le stelle.
Ecco gli appuntamenti da non perdere.

La gara internazionale
La gara gastronomica internazionale, cuore della rassegna, è l’anima più allegra e colorata del Cous Cous Fest 2016.

Nelle cucine di San Vito Lo Capo si incrociano lingue, culture e religioni diverse all’insegna della multiculturalità e dell’integrazione attraverso il cibo.

Dieci paesi del mondo si sfidano al Cous Cous Fest tra ricette, sorrisi e cultura. Quest’anno ci saranno per la prima volta a San Vito l’Angola e il Perù. Sarà Luis Miguel, in arte chef Kitaba, a rappresentare l’Angola: è uno degli chef emergenti più importanti dell’Africa, nel suo Paese è una celebrità.
Per il Perù a San Vito Lo Capo ci sarà Rafael Rodriguez. Ha collaborato con grandi chef come Luigi Pomata e Roberto Andreoni e stretto grandi amicizie con Pino Cuttaia, Luca Mozzaniga, Giancarlo Morelli e Giovanni Cattaneo. Oggi è consulente gastronomico per importanti alberghi e ristoranti in Italia e collabora con il ristorante Hotel Griso a Lecco.
L’Italia sarà rappresentata da due chef sanvitesi, Giorgio Graziano del ristorante Il Ficodindia a San Vito Lo Capo e Antonino Grammatico, in forze a Castelluzzo.

Il villaggio gastronomico

Il cous cous, vero protagonista della rassegna, sarà disponibile nelle tradizionali “Case del cous cous” che metteranno a disposizione oltre 30 ricette di cous cous, tra le versioni più stravaganti e i sapori della tradizione.

L’expo village
All’expo village, dalle 12 alle 24, è possibile immergersi in un coloratissimo mercato, un vero e proprio suq, alla scoperta dell’artigianato e dei manufatti tipici dei paesi in gara, e siciliani in particolare.

Cooking show, grandi chef sul palco

Grandi chef propongono le loro ricette d’autore al pubblico della rassegna che potrà degustare i piatti, serviti al tavolo, in abbinamento ai migliori vini siciliani. Momenti di vero piacere culinario raccontati dal vivo dagli stessi protagonisti, tra curiosità, aneddoti e piccoli segreti tra i fornelli. Tra i protagonisti di quest’anno gli chef stellati Claudio Sadler e Giancarlo Morelli.
Sarà l’oste e cuoco Filippo La Mantia il protagonista delle ricette di Bia cous cous. Il pubblico della rassegna potrà assaggiare alcune delle sue ricette realizzate con materie prime di alta qualità, in abbinamento a etichette siciliane.
Spazio anche alla vera tradizione del cous cous e alle antiche ricette che si tramandano da generazioni sul territorio. A raccontarla saranno gli chef sanvitesi Peppe Abate, Rocco Pace, Ignazio Galante e Giovanni Torrente.

Cous Cous Live Show

 

Di sera esplode la musica a San Vito Lo Capo.

Alvaro Soler, Annalisa, Luca Carboni, Edoardo Bennato, Giusy Ferreri e tanti altri big della musica italiana e internazionale saranno a San Vito Lo Capo in concerto gratuito.
Si inizia alla grande sabato 17 settembre con Alvaro Soler e il suo singolo Sofia, tormentone dell’estate con 70 milioni di visualizzazioni su Youtube e doppio disco di platino in due mesi dall’uscita. Quella di San Vito Lo Capo sarà l’unica tappa del centro-Sud Italia delle 4 date nazionali dell’attesissimo tour estivo del cantautore spagnolo.
Lunedì 19 settembre sarà la volta di Annalisa, la cantautrice lanciata dal talent Amici, mentre Martedì 20 settembre farà tappa a San Vito Luca Carboni, con il suo tour Pop up tour 2016: lo spettacolo sarà un viaggio live con solide radici nel pop degli anni ‘80 e uno sguardo verso il futuro con tutti i grandi successi – da Farfallina a Mare mare, da Ci vuole un fisico bestiale a Silvia lo sai, da Mi ami davvero a La mia ragazza – e le canzoni del nuovo album.
Mercoledì 21 settembre il palco è tutto di Edoardo Bennato, l’artista che coniuga, ad alti livelli, rock e cantautorato.
Giovedì 22 settembre sarà la volta di Giusy Ferreri, che fa tappa al Cous Cous Fest con il tour estivo Hits.

 

 

Condividi su Facebook