Bit 2012 al via il 16 febbraio

Il tradizionale appuntamento del turismo internazionale si rinnova alla sua trentaduesima edizione: i cancelli della Bit aprono giovedì 16 febbraio alle 9,30 per dare il via alla manifestazione che si concluderà domenica 19.

Sarà una Bit orientata al business, in un’edizione che rimette al centro gli operatori e non può sottovalutare il ruolo di internet, come spiega Marco Serioli, direttore della divisione Exhibitions di Fiera Milano: “Oggi il web non è più solo un fenomeno, fa parte della nostra quotidianità, è uno strumento di lavoro e formazione, una miniera preziosa che non può essere ignorata. Prima era l’offerta che definiva il settore, ora gli equilibri sono cambiati, il viaggiatore è evoluto, la prima scelta la fa in rete.”

Per questo motivo, operatori e fiera insieme stanno percorrendo nuove strade.

Tra le novità di quest’anno, troviamo Tourism Collection, un’area off limits destinata solo agli operatori che potranno farne luogo d’incontro per le trattative.

Inoltre, grande rilievo sarà dato alla formazione. Nella Travel Training Room al padiglione 5 si potrà accedere agli incontri di approfondimento dei trend emergenti, dalla rivoluzione mobile alle strategie social media, dal turismo congressuale alle tecniche di negoziazione e di vendita, passando per il direct marketing e la scrittura creativa web 2.0 per approdare infine agli strumenti e le soluzioni per migliorare la presenza sui  motori di ricerca.

Dei quattro giorni di fiera, due saranno interamente dedicati agli operatori, mentre il weekend aprirà le porte al pubblico. Non mancheranno occasioni di festa e spettacolo, come l’accattivante iniziativa dell’ascensione in mongolfiera per ammirare la fiera dall’alto.

 

 

 

Condividi su Facebook