Il primo Taschen store a Milano

A Milano, In via Meravigli, a due passi dal Duomo e dal Cenacolo di Leonardo, si festeggia una nuova inaugurazione: il primo store italiano della casa editrice tedesca di libri d'arte Taschen.

Per ora si tratta di un pop up store, una bella anteprima natalizia (dove trovare qualche regalo di Natale per gli amanti dei libri d’arte) del negozio vero e proprio che aprirà in primavera.
Solo con l’inaugurazione ufficiale verrà svelato il primo piano dello store Taschen di Milano, che sarà dedicato alle Collector’s Editions e alle stampe d'arte.

Taschen, nata nel 1980 per volontà Benedikt Taschen come negozio di fumetti a Colonia, in Germania, è oggi la più rinomata e importante casa editrice di libri d’arte e volumi legati all'immagine: architettura, arte, design, moda, cinema, lifestyle, fotografia...

Dopo Amsterdam, Beverly Hills, Bruxelles, Colonia, Amburgo, Hollywood, Londra, Madrid, Miami, New York e Parigi, finalmente anche in Italia apre il primo flagship store di Taschen.
Come scritto su Madame Figaro, il supplemento del sabato del celebre quotidiano francese, "Il nome Taschen è da sempre sinonimo di bellezza, cultura e avanguardia.
Solo i libri d’arte più belli, veri e propri oggetti del desiderio, meritano di essere pubblicati da Taschen.

Perché la casa editrice tedesca ha una mission: offrire libri d’arte innovativi, splendidamente concepiti e a prezzi accessibili.

Se non ci credete andate a curiosare nella nuova libreria milanese: vi troverete una buona parte del catalogo di titoli Taschen, dai classici intramontabili fino alle novità come The Rolling Stones e Genesi di Salgado.

La collana Icons, o la Taschen Basic Architecture, che raccoglie alcuni dei più eminenti architetti della storia, come Frank Lloyd Wright. Un’altra serie popolare è la Taschen Basic Art, che annovera circa 80 volumi, ciascuno dedicato a un artista, spaziando da personaggi come Michelangelo fino ad artisti più recenti come Norman Rockwell.

 

 

 

Condividi su Facebook