Bolzano danza 2014 - teatro, danza e installazioni per le vie della città altoatesina

Dal 14 al 26 luglio 2014 torna Bolzano danza: due settimane di eventi, appuntamenti e occasioni per conoscere il mondo della danza nelle strade della città altoatesina.

Un calendario di appuntamenti molto ricco per uno degli eventi più belli dell’Alto Adige, con spettacoli di danza ospitati nel Teatro Comunale e un’ampia sezione off stage che include anche il sorprendente site specific Bodies in urban spaces di Willi Dorner, un lavoro culto già presentato in molte capitali del mondo: il coreografo sceglie un gruppo variabile di danzatori ‘ospiti’, che realizzano una catena d’interventi diversificati in alcuni luoghi suggestivi di Bolzano dentro cui, letteralmente, Dorner inserisce i corpi dei danzatori (lo spettacolo si tiene in varie strade della città il 19 luglio, ore 10.30 e ore 20.30).

Tra le performance da seguire passeggiando per la città durante Bolzano danza ci sono il Concorso ‘Danza in Vetrina’ nei negozi del centro storico, le serate danzanti nei parchi e in piazza Walter, le attività per i più piccoli, gli incontri con gli artisti, le serate post-teatro del giovedì al Museion (Museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano).
Bolzano danza è anche questo: 8 le prime nazionali, di cui 2 prime assolute, con compagnie provenienti da Italia, Germania, Olanda, Spagna, Brasile, Francia e Austria e la peculiarità della musica dal vivo per tre spettacoli programmati nella sala Grande del Teatro Comunale.

Da segnalare, nel calendario off stage, è lo spettacolo della Compagnie Ecart, “La Flak” che si terrà al Parco Mignone – Oltreisarco domenica 13 luglio alle 11.30: un cammino di quaranta minuti di due danzatori, un artista visivo e un musicista, che offre allo spettatore una serie di quadri dominati da oggetti bianchi (fili, aste, lanterne, tessuti elastici), indossati o immersi nella natura a mo’ di scenografia. Come sculture viventi e mobili, i due danzatori sembrano respirare organicamente con la natura e i loro oggetti, attraverso una gestualità precisa e delicata. Enigmatica e onirica, La Flak invita lo spettatore a interrogarsi, a farsi sorprendere, a entrare in sintonia con la percezione interiore del corpo.

Bolzano Danza si rivolge a tutti, ai più piccoli, con la sezione Kids che invita i bambini a trascorrere in teatro un’intera notte (7-11 anni, 19 e 20 luglio): per l’occasione, i bambini frequenteranno un workshop creativo con Marco D’Agostin, e la mattina, appena svegli, assisteranno allo spettacolo a loro destinato, Joseph_kids di Alessandro Sciarroni interpretato da Michele Di Stefano, un lavoro multimediale sul tema della comunicazione che ‘tira in ballo’ letteralmente due supereroi beniamini dei ragazzi come Batman e Robin (Teatro Studio – 20.07 h.10)

 

 

Condividi su Facebook