Autunno in Costa Azzurra - una destinazione gastronomica

Rare sono le città il cui nome è associato con un tipo di cucina.

Nizza, quinta città francese e seconda destinazione turistica internazionale in Francia, è una capitale moderna impegnata nel preservare la propria identità, la cui cucina è riflesso di una storia ricca e intensa e di risorse ricavate dalla sua posizione privilegiata, incastonata tra i monti e il mare.


Una destinazione culturale, sportiva e gastronomica, è noto, ma l'autunno rende golosi e la cucina francese è sempre stata, insieme a quella italiana, la migliore del mondo.
E così di mangiare con stile vogliamo parlare: in Costa Azzurra.

Nell'ambito dello sviluppo di azioni a favore di un’offerta turistica mirata e di qualità, Nizza ha riabilitato l'etichetta «Cuisine Nissarde» al fine di mettere in evidenza i ristoranti che sono legati al patrimonio e alla cucina locale.
L'obiettivo è salvaguardare, promuovere e perpetuare la cucina nizzarda, che riflette il concetto di benessere e il rispetto dei prodotti regionali, sempre accompagnati dal suo famoso olio d'oliva. La cucina tipica di Nizza viene così valorizzata sia con l'impegno di rispettare le ricette della tradizione, sia nella scelta di prodotti e materie prime di qualità, senza tralasciare un'accoglienza che garantisca esaustive informazioni alla clientela e la conformità alle norme di igiene e sicurezza.

A 20 minuti dal centro città, nelle vigne sulle colline intorno a Nizza, vengono prodotti vini rossi, bianchi e rosé a Denominazione di Origine Controllata (DOC, in Francia A.O.C.): la loro eccellente reputazione li porta sulla tavola dei ristoranti stellati, ma è anche possibile visitare le aziende vitivinicole con degustazioni e visite guidate.
Per quanto riguarda il rinomato olio d'oliva locale, il frantoio di Alziari, l’unico in funzione a Nizza, propone di scoprire la produzione del pregiato estratto tramite visite gratuite e degustazione offerta.

Nella città di Nizza, sono 16 i ristoranti che espongono il marchio «Cuisine Nissarde», e molti altri si trovano nell'area circostante.
Hanno nomi antichi e dal fascino francese, come A’Buteghinn’a, La Cantine de Lulu in rue Alberti 26, e Le Jardin d’Hélène 

L'autunno sulla Costa Azzurra è caratterizzato da un clima mite che lascia apprezzare al meglio le cittadine della zona. Non solo a Nizza, capitale della Costa Azzurra, la frenesia dei mesi di luglio e agosto lascia il posto alla tranquillità e al piacere di godersi la vita del sud della Francia, ma anche ad Antibes Juan-les-Pin e a Cannes gli hotel, i bar, i ristoranti e i negozi sono aperti tutto l'anno, la proposta museale di mostre ed eventi è variegata e i mercati mettono sulle bancarelle la varietà di sapori e colori di stagione.

 

Con la sua atmosfera luminosa, Antibes Juan-les-Pins fu un luogo apprezzato dai più grandi scrittori e pittori. Vale una pena la visita al museo Picasso, per ritrovare l’ambiente naturalista che ispirò il Maestro durante i mesi passati ad Antibes sulle rive del Mediterraneo. Antibes Juan-les-Pins è una piccola città che mantiene la sua autenticità e la sua bellezza, per esempio grazie al voluttuoso Bois de la Garoupe, lo scrigno verde della città, un bosco ricco di una vegetazione fitta e intatta che offre uno spazio di tranquillità per passeggiare immersi nella natura. Il Cap d’Antibes, classificato come area «Natura 2000», fa parte della rete europea di siti naturali da preservare, perché racchiude un’incredibile biodiversità marina e terrestre.

L'autunno diventa occasione per scoprire La Cucina dei Fiori dello chef Yves Terrillon, che apre le porte della sua cucina "floreale" con corsi di cucina nel suo nuovo laboratorio di Antibes.

E poi c'è Cannes, con i suoi hotel d'eccellenza, il Festival del Cinema e i VIP che sfilano sul tappeto rosso.
In realtà, Cannes è una cittadina dinamica che mette a disposizione la propria professionalità e ricettività per eventi di ogni genere, legati al mondo della televisione, della pubblicità, della musica, dell’innovazione, dell’immobiliare e del commercio di lusso. Con il suo patrimonio e la sua storia, Cannes è in costante mutamento e offre uno stile di vita contemporaneo, ma anche radicato nella sua matrice culturale mediterranea.

 

 

In Costa Azzurra, l'autunno è anche la stagione dei saloni del gusto:

  • Festa del Miele e della Gastronomia – Roquebrune sur Argens,14 e 15 ottobre 2017
  • Salone Sapori e Territorio - Mandelieu La Napoule, dal 17 al 19 novembre 2017, Centro Expo Congrès - www.salon-gastronomie.com
  • Salone Monte-Carlo Gastronomia – Monaco, dal 24 al 27 novembre 2017, Espace Fontvieille - www.mc-gastronomie.com

 

Per maggiori informazioni: http://it.france.fr

 

 

 

 

Condividi su Facebook