I cappelli per l’estate 2016 – l’accessorio must-have

Il cappello è l'accessorio di stile che non può mancare nel guardaroba trendy dell’estate 2016: praticamente un must-have.

 

 

E se pensate che non vi doni, niente paura: i modelli di cappelli per l’estate 2016 sono così tanti e così belli – tra cappelli in paglia, berretti colorati e cappelli a tesa larga – che resistere sarà impossibile.

D’altra parte gli ultimi diktat in fatto di tendenze moda per l’estate 2016 parlano chiaro: è cappello mania! E il cappello, lungi dall’essere un semplice accessorio per ripararsi dal sole e dal caldo estivo, diventa il protagonista di outfit sofisticati (basta il cappello giusto per rendere ricercato il più semplice dei look), come ci insegnano le passerelle e, soprattutto, la street fashion.

Sempre di più il cappello sta diventando un accessorio fondamentale per rendere speciale il proprio stile. Un ritorno al passato, visto che prima degli anni ’50 l’etichetta imponeva a donne e uomini di indossarli fuori casa.
Quali sono i cappelli must-have per l’estate 2016? Scopriamoli insieme.

 

Cappello a tesa larga

 

Fra i copricapi dell’estate 2016, i modelli a tesa larga sono senza dubbio tra i più amati.
Forse perché si prestano perfettamente a rappresentare il mood vacanziero, forse perché regalano un’aria misteriosa ed elegante anche in costume da bagno, ma una cosa è certa: tra le griffe della moda c’è stata una vera e propria gara a proporre modelli di grande fascino.
E per l’estate 2016 i cappelli a tesa larga diventano oversize: di paglia morbidissima o in tulle lavorato bicolor come lo splendido modello di Armani (in foto).
Ricordate: un capello in paglia a tesa largo liscio è un classico da vacanza, con un foulard annodato intorno è un must di Saint Tropez.

 

Cappello di paglia

 

Immancabili nei guardaroba estivi di donne e uomini, i cappelli di paglia sono l’accessorio giusto per ribaltare il look in un nano secondo. Per l’estate 2016 ce n’è per tutti i gusti, bianchi, colorati, a righe, mexico style e l’immancabile Borsalino. Riuscite a immaginare qualcosa di più chic sotto il sole?

 

Bucket hat

 

New entry tra i cappelli dell’estate 2016, il bucket hat: nato come cappello da “lavori in giardino” è un modello sbarazzino, che sta bene a tutti e piace anche agli uomini. I modelli dell’estate sono coloratissimi, in tessuto stampa floreale (anche per i maschietti) o tropical (anche quest’anno vedremo tanti ananas!), in raffia o crochet per le più raffinate. C’è il modello patchwork colorblock di BCBG Max Azria, quello a righe multicolor di Tommy Hilfiger ma anche quelli più esotici da fisher man di Jil Sander e House of Holland.

 

Baseball cap

 

C’è chi ama il baseball cap (o cappellino con visiera che dir si voglia) e chi non lo ha mai indossato in vita propria. Irrinunciabile accessorio per l’estate 2016 se amate lo sporty style, il cappello con visiera può diventare estremamente glamour se, a reinterpretarlo in chiave fashion, ci pensa Chanel che lo abbina a un modello di occhiali da sole futuristici, mentre Vivienne Westwood lo rende punk con una trama di catene e applicazioni.

 

Berretto alla francese

 

Da portare rigorosamente storto sulla testa, il cappello alla francese o basco è uno dei copricapi più chic per l’estate 2016. Con un’unica accortezza: per l'estate 2016 deve essere lavorato all’uncinetto, come i modelli presentati in passerelle da Alessandro Michele per Gucci. Se anche voi amate i look romantici, non dovete far altro che mettere a sferruzzare le nonna! Per i colori niente paura: sono ammesse praticamente tutte le tonalità, dal verde all’avorio, fino ad arrivare alle righe blue navy o arancio.

 

 

 

 

 

Condividi su Facebook