Flower, la nuova linea di Watson&Parker ispirata alla Botany Bay

Watson&Parker, marchio italiano di calzature che unisce stile british e gusto hipster, nell’ambito della collezione Spring/Summer 2017 presenta Flower, la nuova linea ispirata all’approdo a Botany Bay del mitico viaggio di Watson e Parker.

La storia narra che alla fine del XIX secolo, dopo mesi di navigazione alla ricerca di mete esotiche da rivelare all’Occidente, i due leggendari esploratori scorgessero all’orizzonte “qualcosa che avrebbe cambiato per sempre il loro viaggio”, la costa di Botany Bay, nella penisola meridionale di Kurnell.

Conquistati dalla sorprendente biodiversità della baia, i due esploratori decisero di riportare a Londra un souvenir: l’orchidea bambù, comunemente nota come “la perla d'Australia”.

Un secolo dopo, nel 2015, il giovane designer Alessandro Vitacolonna fonda Watson&Parker, trasportando il mito del viaggio e il desiderio di scoprire l'inesplorato in una calzatura unica, connubio perfetto di essenzialità e concretezza britanniche immerse nello spirito e nelle emozioni del mondo.

Dalle vivaci tonalità di flora e fauna della baia nasce così Flower, scarpa in pelle scamosciata, destrutturata e leggerissima, che si distingue per la stampa floreale della candida l’orchidea bambù, riprodotta anche negli interni in cotone stampato.

Una calzatura interamente made in Italy, come svelano i dettagli in vera pelle, dai profili al patch logato sul retro, alla cucitura artigianale “San Crispino”, antica lavorazione della tradizione manifatturiera.

Tra le peculiarità del brand l’unicità del modello, proposto in tante varianti di tessuto, pellame e colori, combinati armoniosamente in una scarpa destrutturata e artigianale, internamente priva di componenti rigide, completamente sfoderata e realizzata con soli materiali naturali.

Arricchite dal tradizionale bordino in pelle di bufalo, applicato a mano e trattato con oli vegetali, le calzature Watson&Parker sono piccoli capolavori di artigianato, che fonde l’ispirazione british allo stile inconfondibilmente italiano.

Una revisione contemporanea della cultura calzaturiera che trasforma la scarpa in gioiello, vero prodotto in serie, espressione di un mondo inesplorato ma dai confini ben delimitati: quelli del gusto, della raffinatezza e della cura costruttiva.

Un prodotto che esprime la lungimiranza dei due esploratori e ci traghetta verso una nuova eleganza, che unisce lo stile al comfort.

 

 

Condividi su Facebook