Le tendenze moda della primavera estate 2015 da copiare subito

Cosa indosseremo la prossima primavera/estate? Se pensate che la bella stagione sia ormai alle porte, se siete convinte che piumini e cappelli di lana abbiano le ore contate: non fatevi trovare impreparate.

 

Ecco le tendenze della primavera estate 2015 da copiare subito secondo la Redazione di Viviconstile. Capi must-have, idee per rinnovare il guardaroba con stile, accessori per sognare.
A farla da padrone saranno fantasie floreali, pantaloni a zampa e tanto colore: tre indizi fanno una prova, la moda della primavera/estate 2015 sarà infatti un tuffo negli anni Settanta nella cultura hippie.

 

Anni ‘70

Protagonisti assoluti delle tendenze della primavera estate 2015 sono gli anni ’70. Un ritorno in grande stile, per la moda del decennio più trasgressivo e creativo degli ultimi due secoli. Ecco che nell’armadio non potranno mancare: pantaloni a zampa (da indossare rigorosamente con i tacchi se non siete molto alte), capi dal mood maschile, abiti a trapezio e maxi abiti fiorati dallo stile hippie, coroncine nei capelli lunghi e riga in mezzo.
Se volete avvicinarvi a questa tendenza della primavera estate 2015 con qualche cautela, iniziate con un paio di jeans a zampa:, comodi e facili da indossare, assolutamente non attillati, da indossare con una camicia colorata e morbida e occhiali over. Ma i pantaloni anni ’70 che vedremo nei negozi non saranno solo jeans: iniziano a spopolare anche i panta palazzo e i pantaloni a zampa confezionati con materiali naturali come il cotone e la seta, talmente larghi che talvolta è difficile distinguerli dalle maxi skirts. Le scarpe saranno ovviamente le zeppe o gli zoccoli, in versione luxury però.

 

Qualcosa color Marsala

 

Da quando Pantone, massima autorità mondiale nel settore dei colori e fornitrice di standard per l’intero settore del design, ha decretato essere il Marsala il nuovo colore 2015, magicamente questa tonalità elegante e raffinata ha iniziato a comparire nelle vetrine con le anticipazioni di primavera. E sì, care amiche fashion, se quest’anno volete davvero essere alla moda non potrà mancare nel vostro guardaroba un capo color Marsala: sceglietelo per una camicia, per una giacca, per un abito tubino o, perché no, per un accessorio. Ma non dimenticatelo.

 

Soprabito chic

 

Il soprabito, o trench che dir si voglia, sarà uno dei capi must have per la primavera 2015. Elegantissimo, passpartout, in grado di salvarci il look anche all’ultimo momento, perde un po’ della sua classica austerità perché proposto, tra le tendenze moda della stagione, in una versione impreziosita, ricca di dettagli, inserti in pelle o metallici (Céline, Prada). Sensuale, incornicerà la silhouette come e meglio di un abito.

 

Abito in pizzo

 

Rigorosamente bianco (o al masso declinato in tenuissime tonalità pastello) l’abito in pizzo sarà una delle tendenze romantiche della primavera/estate 2015. Da portare sopra il ginocchio, il crochet dress (Valentino, Chloé, Louis Vuitton, Alberta Ferretti) sembra scovato nel baule della nonna: informale, fresco ed estremamente raffinato, sta bene alle giovanissime e a chi ama il look informale ma non banale.

 

Accessori denim

 

Primavera ed estate fanno rima con jeans, questo ormai lo sappiamo. Tra le tendenze moda della stagione, però, il denim si trasforma in un vero passepartout per l’estate, “colonizzando” campi solitamente presidiati da altri materiali.
Tra le proposte insolite, ecco comparire le décolleté e le mini bag in jeans di Jimmy Choo e la pochette giocosa in denim di Koku Accessories.

 

 

Condividi su Facebook